di febbraio 2010

U21M-Costone 85 -Pistoia 40

26/02/2010

Basket senese: Gli appuntamenti della settimana

26/02/2010

A2F-Presentazione Costone vs Ancona

26/02/2010

U19M-Costone 69 -Asciano 47

25/02/2010

SerieCM-Presentazione Costone - Venturina

23/02/2010

U15F-Livorno 64-Costone 62

23/02/2010

U13F-S.Sepolcro 48-Costone 41

23/02/2010

U14M-Firenze2 64 - Costone 77

23/02/2010

U17M-Ultime Vittorie

23/02/2010

SerieCF-Figline 48-Costone 78

22/02/2010

SerieCM-Piombino 68 - Costone 75

22/02/2010

A2F-Firenze 67-Costone 62

22/02/2010

U21M-Virtus 60- Costone 75

19/02/2010

A2F-Presentazione Firenze - Costone

19/02/2010

U13F-Costone 69-Castelfiorentino 33

19/02/2010

U19F- Costone 75-Lucca 44

19/02/2010

SerieCM-Il Punto della Situazione

16/02/2010

SerieCF-Costone 57-Pomarance 44

15/02/2010

A2F-Costone batte Porto S.Giorgio

15/02/2010

SerieC-Costone 79-Certaldo 71

15/02/2010

SerieCM-Presentazione Costone -Certaldo

15/02/2010

U13F-Figline 47-Costone 36

12/02/2010

U15F-Costone 38 - Galli 60

12/02/2010

U17F-Costone 69-Empoli 30

12/02/2010

U19F-Costone 49-Galli 62

12/02/2010

A2F-Presentazione Porto S.Giorgio - Costone

12/02/2010

SerieCF-Costone 48-Figline 45

09/02/2010

A2F-Chieti 41-Costone 36

08/02/2010

U17M-Costone 80-Poppi 28

08/02/2010

U14M-Valdisieve 39-Costone 83

08/02/2010

SerieCM-Galli 80-Costone 71

08/02/2010

Il Costone in lutto per la morte di Mario Bruni

07/02/2010

18°Compleanno di Luca Bertolino

06/02/2010

Calendario Pulcini e Paperine

06/02/2010

Calendario Scoiattoli e Lubellule Neri

06/02/2010

Calendario Scoiattoli e Libellule Bianchi

06/02/2010

Calendario Aquilotti e Gazzelle Neri

06/02/2010

Calendario Aquilotti e Gazzelle Bianchi

06/02/2010

Join The Game al PalaCostone

06/02/2010

A2F-Presentazione Chieti-Costone

06/02/2010

U15F-Costone 53-Prato 59

05/02/2010

SerieCF-Castelfiorentino 44-Costone 41

05/02/2010

SerieCM-Presentazione Galli-Costone

05/02/2010

SerieC-Fiorentina 86-Costone 84

02/02/2010

U14M-Costone vince con Arezzo e Legnaia

01/02/2010

A2F-Costone 65-Pomezia 51

01/02/2010

SerieCM-Galli 80-Costone 71

OTI GALLI PREPOTENTE SOTTO CANESTRO
LA CONSUM.IT COSTONE SI DEVE ARRENDERE
Preoccupano gli infortuni di Cessel e Catalani
GALLI OTI SGV: Dolfi L. 17, Giachi 17, Dolfi A. 6, Bernardelli 23, Sestucci 8, Barbarossa 3, Rapaccini 3, Consegni, Donato, Torrieri. All. Vadi.
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Franceschini N. 15, Cessel 6, Bonelli, Saccani 20, Nesi 8, Catalani 9, Castri 7, Bruttini 3, Benincasa 1, Furi 2. All. Zanotti.
ARBITRI: Angelo di Pesaro e Pinciaroli di Macerata.
Note: parziali (16-17, 40-39, 60-53)); TL Galli SGV 16/22, TL Siena 14/24.
di Roberto Rosa
S. GIOVANNI V.NO – Una Consum.it, potremmo definirla “incompiuta”, si deve arrendere a S.Giovanni Valdarno. Dopo l’inciampo di Firenze quindi, ecco quello rimediato in terra valdarense dove gli uomini di Zanotti hanno sofferto in principale modo l’incisività sotto canestro dei lunghi avversari che con Bernardelli, ma anche con Dolfi, hanno saputo trovare canestri a ripetizione. Non era partita male la squadra senese che era riuscita a chiudere con 1 punto di vantaggio la prima frazione di gioco. Anche nel secondo quarto i gialloverdi, grazie ai canestri di Saccani ed alle iniziative di Franceschini, hanno retto bene l’urto contro l’irruenza dei padroni casa che sono andati al riposo sul 40-39. E’ nella terza frazione che la Consum.it accusa un po’ di appannamento, subendo come già detto le iniziative dei locali all’interno dell’area pitturata, che sono arrivate con Cessel in panchina gravato di falli. L’equilibrio a questo punto si rompe e l’Oti costruisce un vantaggio che raggiunge le 14 lunghezze al 26’. Il Costone non si perde d’animo ed in chiusura di frazione riesce a dimezzare il divario. Si ha l’impressione comunque che siano i valdarnesi a controllare la gara, anche se con minimi vantaggi che comunque consentono ai ragazzi di Vadi di tenere sempre la testa fuori dall’acqua, mentre i senesi sono costretti ad apnee più o meno lunghe; il -4 al 36’ dà ancora un filo di speranza ai costoniani, ma un fallo tecnico affibbiato per proteste alla panchina senese e la perseveranza dei padroni di casa alla fine costringono gli ospiti alla rese sul punteggio di 80-71. <Non sono per nulla contendo dell’arbitraggio – dirà al termine il tecnico dei senesi Zanotti - anche se sono consapevole dei nostri limiti evidenziati sia sotto canestro, che nelle scelte al tiro>. Oltre alla sconfitta la Consum.it deve mettere in bilancio anche gli infortuni occorsi a Cessel (botta ad un quadricipite della gamba) e Catalani (brutta distorsione alla caviglia); solo in settimana si conosceranno i tempi di recupero per entrambi.

ATTENTA CONSUM.IT AL GELO DI FEBBRAIO
URGE TROVARE UNA VITTORIA PER SCALDARE L’AMBIENTE COSTONIANO
di Roberto Rosa

La sconfitta di S.Giovanni Valdarno, dopo quella rimediata a Firenze, frena la corsa di una Consum.it che arretra in classifica dal terzo al quinto posto. Contro l’Oti Galli il Costone ha retto botta fino a metà gara, per poi accusare l’incisività dei padroni di casa che sotto canestro hanno dettato legge. In Valdarno si è rivisto all’opera un Saccani determinato (20 punti per lui), ma sarebbe opportuno per il futuro che tutta la squadra ritrovasse un gioco d’insieme di alto livello. Certe scelte al tiro sono sembrate troppo affrettate e talvolta forzate; magari c’è bisogno anche di maggiore concretezza nell’impostazione del gioco, dove i due play questa volta assieme hanno realizzato un solo punto. Niente di grave beninteso, ma da questo doppio confronto lontano dalle mura amiche, c’era da aspettarsi di più. Fossero perlomeno arrivati 2 punti, saremmo qui a parlare di un bilancio tutto sommato positivo, invece la realtà è stata ben altra e il Costone deve adesso fare i conti anche con una situazione legata al calendario che si presenta tutt’altro che facile. Infatti per domenica prossima è atteso al PalaOrlandi l’Usic Certaldo, seconda forza del campionato che, anche se fermato nello scorso turno internamente da una Fides Montevarchi in netta crescita, costituisce la vera sorpresa di questo girone, specialmente se si considera il fatto che Certaldo è una neo-promossa. Dopodiché la Consum.it se ne andrà a far visita a Piombino, altra compagine che alloggia nei quartieri alti della classifica. Ci vorrà quindi molta attenzione da parte del team giallo-verde che rischia di trascorrere un febbraio davvero gelido.