di giugno 2010
U19M-CAMPIONI TOSCANI

IL COSTONE CONQUISTA IL TITOLO DI CAMPIONE REGIONALE NEL CAMPIONATO UNDER 19
Grande prova di carattere dei ragazzi guidati da Marco Collini che si impongono su Montevarchi dopo un’avvincente battaglia, terminata con il punteggio di 74-69 per i senesi. I ragazzi ed il Costone dedicano la vittoria a Mario Bruni.
Vittoria, titolo e dedica finale: il successo per la Consum.it Costone è completo. Sconfitto prima Livorno e poi nella finale Montevarchi, i senesi alzano in cielo la coppa per farla sfiorare al loro dirigente accompagnatore Mario Bruni, scomparso recentemente, il quale era molto attaccato a questa squadra dove gioca il figlio Giacomo. Grande la prova di carattere della squadra, tutti meritevoli dal primo all’utlimo, anche chi non ha potuto giocare la finale incertta fino all’ultimo, ma che durante questa lunga stagione ha contribuito ad arrivare lassù, in vetta al campionato under 19 regionale. Grandi meriti anche per il coach Marco Collini, e per i suoi assistenti Artini e Torricelli. Ma veniamo alla storia di queste final four che si sono disputate a Figline Valdarno. Una volta superato con grande sofferenza, sabato sera, il primo ostacolo costituito dal Basket Livorno, 63-61 il risultato finale (Costone: Bocci 2, Florindi 1, Bertolino 2, Erbucci, Bigliazzi 8, Bruni 16, Galgani, Piazzesi 2, Nepi 5, Valenti 12, Pianigiani 15, Vitale) i senesi se la sono dovuta vedere nella finalissima di domenica pomeriggio, con i pari età della Fides Montevarchi che nel frattempo si erano sbarazzati abbastanza facilmente dell’altra compagine labronica, la Liburnia Livorno. Il confronto, sportivamente assai corretto, è stato incerto fino alle battute conclusive, anche se va detto che il Costone praticamente ha sempre guidato nel punteggio, fatta eccezione per l’inizio della terza frazione, dove gli avversari, una volta guadagnato l’intervallo sul 38 pari, dopo aver recuperato uno svantaggio di 11 punti, hanno messo minacciosamente la testa avanti, sorretti da Dainelli, top score della gara con un bottino personale di 27 punti. Collini ha saputo però dapprima pescare il jolly inserendo il giovanissimo Alessandro Nepi, classe ’93, che si è presentato subito con un 7/7 al tiro, di cui 4 bombe, che ha chiuso con un complessivo 8/11, per poi irretire la manovra offensiva del Montevarchi con una zona 3-2 molto aggressiva sul perimetro, con pressing iniziale a tutto campo, che ha messo in confusione i ragazzi di Fabbri, che sono giunti alle battute conclusive con le idee un po’ annebbiate. Un’ottima difesa quindi, dove ha giganteggiato capitan Valenti, grande carattere e temperamento, impiegato per 80 minuti in queste final fuor, mentre in attacco, oltre al già citato Nepi, anche Pianigiani, Bigliazzi e Bruni hanno saputo cannoneggiare dall’arco (11 le bombe complessive per i gialloverdi). Un successo più che meritato quindi che consente al Costone di collezionare il quinto titolo regionale dal 2000 ad oggi, l’ultimo conquistato sempre nella categoria Under 19 nel 2007.
Al termine della gara è esplosa la festa per i ragazzi costoniani, che hanno dato libero sfogo a tutta loro contentezza. Una stagione lunghissima, iniziata con qualche difficoltà, ma strada facendo il gruppo è cresciuto, amalgamandosi sempre più. <Vogliamo dedicare questa vittoria a Mario Bruni – ci dice un commosso Giulio Valenti – subito dopo la gara, ancora in campo con la coppa in mano. Sarebbe stato bello ci fosse stato anche lui qui stasera, ma sono sicuro che da lassù non ci ha mai abbandonato. Voglio ringraziare, a nome di tutta la squadra, anche la società del Costone ed i dirigenti che ci hanno seguito; tutti hanno creduto in noi, dandoci la possibilità di raggiungere questo prestigioso traguardo.> Belle parole, che dette da un giovane assumono un significato ancora più ricco. Raggiante anche Marco Collini, una virta dedicata al basket, da tre anni responsabile tecnico del Costone: <Il nostro lavoro e l’impegno della società alla lunga hanno pagato - afferma Marco Collini, inondato a più riprese da fiumi di spumante che sono corsi nello spogliatoio senese - anche perché va ricordato che il Costone quest’anno, oltre a fregiarsi di questo importante titolo regionale, ha portato la squadra Under 21 alle final four, così come la formazione Under 17, entrambe giunte terze, facendo giocare tutti ragazzi di Siena. Credo che questo aspetto sia di fondamentale importanza per il Costone e per la città.>
Infine, ecco i tabelloni della finale, conclusasi sul 74-69 per la Consum.it Costone.
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Bruni 11, Bertolino 1, Valenti 6, Pianigiani 16, Florindi 10, Nepi 20, Bigliazzi 10, Erbucci, Vitale, Piazzasi, Bocci, Galgani. All. Collini.
FIDES MONTEVARCHI: Tigli 3, Beccucci 2, Baldini 2, Dainelli 27, Taccari 4, Stiatti 12, Rotolo 16, Capaccioli, Cetoloni, Rigucci, Bindi, Fossi. All. Fabbri.
ARBITRI: Sensi di Montecatini e Marino di S.Giovanni V.no.
Note: Parziali (16-8, 38-38, 61-56, 74-69)