di dicembre 2010

U17F-Galli 47 Costone 43

29/12/2010

U19F-S.Giovanni V.A. 43 - Costone 59

22/12/2010

A2F-Presentazione Costone vs Ragusa

21/12/2010

U19M-Maginot 95 - Costone 59

21/12/2010

SerieC-Rinviata la partita tra Costone e Montecatini

19/12/2010

A2F-Rinvio partita Orvieto vs Costone

18/12/2010

Babbo Natale è arrivato al PalaOrlandi

17/12/2010

SerieC-Presentazione Costone vs Montecatini

17/12/2010

U19F-Costone 54 - Montecatini 53

16/12/2010

Festa di Natale per il MiniBasket

15/12/2010

A2-Il Costone sconfitta con Chieti

15/12/2010

U21M-Costone 85 - Chiesina Uzzanese 48

14/12/2010

U17F-Le ultime tre partite

13/12/2010

U19F-Costone 55 - Pomarance 39

13/12/2010

SerieC-Val di Ceppo 62 - Costone 69

12/12/2010

A2F-Costone 55 - Cus Chieti 79

12/12/2010

SerieC-Presentazione Val di Ceppo vs Costone

10/12/2010

A2-Presentazione Costone vs Chieti

10/12/2010

A2-Dopo College Roma il Costone si prepara per lo spareggio contro Chieti

09/12/2010

SerieC-Il Costone mantiene la seconda posizione in classifica.

09/12/2010

A2F-Roma 51 - Costone 69

08/12/2010

SerieC-Costone 76 - Altopascio 67

08/12/2010

U15M-Costone 60 - Arezzo 58

07/12/2010

Festa del Tessaramento al PalaOrlandi

07/12/2010

U21M-S.Miniato 59 - Costone 64

07/12/2010

SerieC-Presentazione Costone vs Altopascio

07/12/2010

SerieA2-Presentazione College Roma vs Costone

07/12/2010

U14M-Monteroni 75 - Costone 70

06/12/2010

U14M-Costone 82 - Corito 14

06/12/2010

U14M-Asciano 85 - Costone 42

06/12/2010

SerieA2-Firenze 65 - Costone 57

06/12/2010

SerieC-Assisi 53 - Costone 59

06/12/2010

U19F-Empoli 18 - Costone 58

03/12/2010

Serie C-Presentazione Assisi vs Costone

03/12/2010

U15F-Costone 73 - Pistoia 48

03/12/2010

U13F-Costone 64 - Montecatini 24

03/12/2010

Serie A2F-Presentazione Firenze vs Costone

03/12/2010

Festa degli auguri

02/12/2010

Ultimo dell'anno 2010

02/12/2010

U19M-Costone 82 - Empoli 56

01/12/2010

U21M-Costone 65 - Montale 59

01/12/2010

SerieA2-Presentazione College Roma vs Costone

Basket A2 donne
LA CONSUM.IT AL “COLLEGE” PER RIMEDIARE LA SCAPPATELLA DI FIRENZE
Il calendario della serie A2 femminile sembra proprio venire in soccorso di una Consum.it Costone che è uscita malconcia dalla “scappatella” di Firenze, dove ha rimediato una severa sculacciata dalla formazione penultima in classifica, il Fotoamatore, che ringrazia ed incamera una vittoria assai salutare per la propria classifica. Giornata peggiore non poteva esserci per i colori senesi che sono stati travolti dalle giocatrici fiorentine che addirittura alla fine del terzo quarto avevano collezionato ben 20 punti di vantaggio. Un’esperienza dunque tutta da dimenticare per la ex capolista, che adesso vede davanti a sé La Spezia che nello scorso turno ha superato nella sfida al vertice Orvieto. Dicevamo di un turno sulla carta facile per la squadra di PF Binella che questa sera alle ore 20 scenderà sul campo del College Italia, formazione sperimentale nell’orbita della Federazione guidata tecnicamente da una vecchia conoscenza del basket femminile senese, quella Stella Campobasso che nel passato ha ricoperto il ruolo di responsabile del settore giovanile dell’Apf Costone. Fino a questo momento la formazione azzurrina, che però gioca con una vistosa maglia rossa, ha collezionato una sola vittoria nella 5^ di campionato, contro Rende; non dovrebbero esserci problemi dunque per Reke e compagne, a patto che le senesi siano riuscite a ritrovare in questo scampolo di settimana la giusta condizione per riproporsi a livelli a loro più consoni.
R.R.

Comunicato Stampa APF COSTONE

Turno infrasettimanale per la Consum.it Apf Costone, che domani alle 18 in casa del College Italia è chiamata a riprendere la marcia dopo il ko a sorpresa arrivato sabato sul campo del Fotoamatore. “Ripartiamo consapevoli del fatto che la sconfitta di Firenze è nata soprattutto da un problema di approccio alla partita – ha commentato il coach costoniano Pierfrancesco Binella –: avevamo già verificato che più di ogni altra cosa conta l'atteggiamento con cui arriviamo alle partite, senza nulla togliere alle nostre avversarie che hanno meritato di vincere”.
La seconda sconfitta stagionale è stata l'occasione per fare alcune riflessioni: “Noi dipendiamo molto dalle percentuali e dal tiro da tre punti, è quello che hanno detto le prime partite. Dobbiamo cambiare modo di stare in campo perché abbiamo sempre avuto scelte ottime per la qualità dei tiri, ma se le percentuali non sono all'altezza non per questo possiamo permetterci di non difendere: ci siamo innervosite, non abbiamo difeso, insieme al merito di Firenze di aver fatto una partita eccellente”.
La Consum.it arrivava alla partita di sabato come miglior difesa del campionato, ma perdere questa caratteristica significa rinunciare a un punto di forza: “Difficilmente abbiamo preso un tiro che non fosse costruito, e questa è la riprova della nostra continuità – prosegue il tecnico –, ma non possiamo solo pensare che prima o poi il tiro entrerà: alla fine abbiamo segnato i punti che segniamo di solito, però abbiamo subito 39 punti solo nei primi due quarti quando fino a oggi la nostra arma è stata la difesa”.
Se con Firenze il problema era stato l'approccio, questa gara sul campo dell'ultima della classe presenta lo stesso tipo di insidie: “Ci aspetta una squadra sicuramente distante da noi in classifica ma non lo è sul campo – conclude Binella –, sarà subito una prova importante di verifica per il fatto che ci troviamo di fronte una squadra con caratteristiche simili e se sottovalutata diventa difficile da battere”. Dirigeranno l'incontro i signori Biagio Bacillieri e Giuseppe Scarfò di Reggio Calabria.


Ufficio Stampa
Associazione Pallacanestro Femminile Costone