di gennaio 2011

U17F-Costone 66 - Galli A 55

31/01/2011

A2F-Costone 56 - TermoCARISPE 55

30/01/2011

SerieC-Cus 56 - Costone 69

30/01/2011

SerieC- Presentazione del Derby tra Cus e Costone

28/01/2011

A2F-Presentazione Costone vs La Spezia

28/01/2011

SerieC-Costone 76 - Montecatini 67

27/01/2011

U17F-Pontedera 22 - Costone 33

26/01/2011

U17F-Firenze 67 - Costone 56

26/01/2011

U19F-Livorno 61 - Costone 44

26/01/2011

U21M-Fucecchio 64 - Costone 62

26/01/2011

SerieC-Partitissima tra Costone e Montecatini

25/01/2011

U19M-Costone 58 - Castelfiorentino 72

25/01/2011

U15M-Affrico 69 - Costone 52

25/01/2011

SerieC-Costone 72 - Montevarchi 57

24/01/2011

Teatro-Laboratorio Teatrale per Bambini

22/01/2011

Teatro-Al via la Stagione Teatrale 2011

22/01/2011

SerieC-Presentazione Costone vs Montevarchi

22/01/2011

U21M- Costone 64 - Pescia 67

21/01/2011

A2F-Orvieto 60 - Costone 54

20/01/2011

U19M-Costone 59 - Poggibonsi 44

20/01/2011

U19F-Costone 75 - Lucca 35

18/01/2011

U17F-Empoli 22 - Costone 85

18/01/2011

A2F-Presentazione Orvieto vs Costone

18/01/2011

SerieC- Il Costone chiamato ad un tour de force

17/01/2011

U15M-Costone 59 - Sales 51

17/01/2011

SerieC-Pontedera 43 - Costone 57

17/01/2011

EsoM-Bella figura degli Esordienti del Costone a Cesenatico

14/01/2011

SerieC-Presentazione Pontedera vs Costone

14/01/2011

U19F-Prato 33 - Costone 54

14/01/2011

U17F-Costone 88 - Grosseto 31

14/01/2011

A2F- Presentazione Costone vs Pomezia

14/01/2011

Ringraziamenti al Costone di Alessandra Paciotti

12/01/2011

A2F-Sconfitta inattesa a Rende per le ragazze di Binella

12/01/2011

SerieC-Costone al secondo posto in classifica

12/01/2011

U21M-Montevarchi 65 - Costone 50

11/01/2011

SerieC-Il punto sulla situazione

10/01/2011

SerieC-Costone 59 - Monsummano 46

10/01/2011

SerieC-Presentazione Costone vs Monsummano

10/01/2011

A2F-Presentazione Rende vs Costone

07/01/2011

SerieC-Il Costone torna sconfitto da Livorno

07/01/2011

SerieC-Presentazione Liburnia vs Costone

05/01/2011

Carla Morrocchi Paciotti ci ha lasciato

02/01/2011

Veglione di San Silvestro al PalaOrlandi

02/01/2011

1° partita di volley al PalaOrlandi

02/01/2011

SerieC-Presentazioni gare vs Liburnia e Monsummano

02/01/2011

A2F-Presentazione Rende vs Costone

02/01/2011

A2F- Presentazione Costone vs Pomezia

La Consum.it Apf Costone torna in campo domani sera, ospitando alle 21 al PalaOrlandi di Montarioso (Siena) la RomaSistemi Pomezia penultima in classifica. Le costoniane, al completo, hanno l'esigenza di ritrovare la strada del successo dopo aver perso quattro delle ultime cinque partite. “Non sono preoccupato, il lavoro è valido come sempre – ha detto alla vigilia il coach Pierfrancesco Binella –. Abbiamo qualche incertezza in più quando abbiamo bisogno di qualcosa nel momento decisivo, quando serve che qualcuno si prenda le responsabilità e l'iniziativa. Per il resto siamo le stesse di sempre in allenamento, anzi aver perso ci ha dato più cattiveria”.
La sconfitta di Rende ha sorpreso, anche per come è maturata: “In settimana abbiamo lavorato bene, con la dovuta arrabbiatura dopo la partita di sabato scorso, che ci ha confermato cose cose che già conoscevamo: come gioco di squadra, qualità collettiva e modo di stare in campo, siamo state eccellenti finché la condizione fisica è stata ottima, soprattutto nei primi due quarti. Però abbiamo problemi di gestione dei momenti brutti della partita, dei break subiti e di quando non riusciamo con continuità a fare le cose nostre: se non riusciamo a fare bene in attacco, come può capitare a una squadra come la nostra, dobbiamo tornare a essere tosti in difesa, invece di calare anche lì”.
Di nuovo contro una squadra penultima in classifica, anche stavolta ci si trova ad affrontare una sfida che nasconde insidie più di carattere mentale che tecnico: “Sicuramente. Abbiamo un po' di tensione addosso per quanto successo sabato, quando abbiamo dilapidato l'ampio vantaggio all'intervallo, subendo il break a inizio terzo quarto quando le nostre avversarie non avevano più niente da perdere. Rispetto a Rende – conclude Binella –, stavolta la differenza è che giochiamo in casa nostra e non su un campo difficile sul piano ambientale”. Dirigeranno l'incontro i signori Vitaliano Battista di Reggello e Duccio Maschio di Firenze.


Ufficio Stampa
Associazione Pallacanestro Femminile Costone

 

Basket serie A2 femminile
TURNO CASALIGNO PER LA CONSUM.IT COSTONE CHE VUOLE A TUTTI I COSTI USCIRE DAL TUNNEL.
DI SCENA AL PALAORLANDI POMEZIA, GRANDE DELUSA DI QUESTA PRIMA PARTE DI CAMPIONATO.
La Consum.it Costone torna in campo stasera ospitando alle 21 al PalaOrlandi la RomaSistemi Pomezia penultima in classifica. Le costoniane, al completo, hanno l'esigenza di ritrovare la strada del successo dopo aver perso quattro delle ultime cinque partite. <Non sono preoccupato, il lavoro è valido come sempre – ha dichiarato coach PF Binella – semmai abbiamo qualche incertezza in più quando dobbiamo esprimerci nel momento decisivo, forse ci vuole un po’ più di cattiveria. In settimana abbiamo lavorato bene, con la dovuta arrabbiatura dopo la partita di sabato scorso, che ci ha confermato cose che già conoscevamo: come gioco di squadra, qualità collettiva e modo di stare in campo, siamo stati eccellenti finché la condizione fisica è stata ottima, soprattutto nei primi due quarti. Però abbiamo problemi di gestione dei momenti brutti della partita, dei break subiti e di quando non riusciamo con continuità a fare le cose nostre: se non riusciamo a fare bene in attacco, come può capitare a una squadra come la nostra, dobbiamo tornare a essere tosti in difesa, invece di calare anche lì.> Questo lo sfogo del tecnico: contro Pomezia comunque non sarà facile: è una delle grandi deluse di questa stagione, fino a questo momento; la Consum.it invece, dopo un ottimo inizio, si è ritrovata ad dover gestire un periodo “natalizio” poco favorevole. Adesso che le feste si sono allontanate, è tempo di tornare a fare sul serio. Dirigeranno l'incontro i signori Vitaliano Battista di Reggello e Duccio Maschio di Firenze.
R.R.