di aprile 2012

DNC-Il Costone chiude con onore la regular season. Sarà il Galli S.Giovanni V.no il primo ostacolo dei senesi nei play off.

30/04/2012

A2F-Pomezia 68 - Costone 43

30/04/2012

DNC-Costone 69 - Monsummano 56

29/04/2012

Cambio al vertice della Società Sportiva Costone Fides

29/04/2012

A2F-Costone a Pomezia per gara 1 dei Play Out

28/04/2012

DNC-Un Costone rimaneggiato ospita Monsummano

27/04/2012

DNC-Ultima di campionato per il Costone che affronta in casa Monsummano

27/04/2012

A2F-In bocca al lupo APF Costone !!!

27/04/2012

U17F-Le ragazze del Costone si aggiudicano il Torneo Verde Marina 2012

26/04/2012

APF- 14° News Letter

24/04/2012

A2F-Costone pronto per i play-out

23/04/2012

DNC-Successo importantissimo del Costone. Adesso il primato è garantito.

23/04/2012

A2F-Costone 54 - Chieti 57

23/04/2012

DNC-Bottegone 51 - Costone 58

23/04/2012

DNC-Costone vittoriosa a Bottegone.

22/04/2012

A2F-Ultima gara di campionato per il Costone Femminile

22/04/2012

A2F-Presentazione Costone vs Chieti

21/04/2012

DNC-Presentazione Bottegone vs Costone

20/04/2012

DNC-Il consueto appuntamento con il punto sul campionato di Guido Carli.

16/04/2012

A2F-La Spezia 84 - Costone 52

16/04/2012

DNC-Costone 68 - Calasetta 54

15/04/2012

A2F-Presentazione La Spezia vs Costone

15/04/2012

A2F-Presentazione La Spezia vs Costone

14/04/2012

DNC-Costone impegnato in un "testa-coda" contro Calasetta

14/04/2012

DNC-Presentazione Costone vs Calasetta

13/04/2012

Arrivano i CAMP ESTIVI al Ricreatorio del Costone

04/04/2012

U13M-Costone 54 - Grosseto 28

04/04/2012

A2F-Costone 55 - Battipaglia 63

04/04/2012

U17F-I risultati delle ultime tre partite

03/04/2012

DNC-Costone 61 - Pistoia 67

02/04/2012

A2F-Battipaglia 63 - Costone 43

01/04/2012

DNC-Il Costone, tra le mura amiche, chiamato a difendere il primato contro Pistoia

01/04/2012

DNC-Costone 61 - Pistoia 67

Consum.it Costone Siena – Green Team Bk Pistoia 61 – 67
Consum.it: Franceschini N.7, Gambelli 14, Bonelli 8, Valenti ne, Benincasa, Franceschini F. 2, Nepi, Bruttini 18, Cessel 2, Solfrizzi 10. All: Collini.
Green Team Bk Pistoia: Mugnai 15, Panconi 23, De Monaco 9, Tasselli 5, Cavicchi 2, Bonari 5, Danesi 6, Pratesi 2, Brunetti e Giannini ne. All: Valerio
Arbitri: Errico e Giovannetti.
Note: Parziali: 13-11, 26-22, 40-45. Tiri liberi: Consum.it 6/13 Green Team 17/29.
Il Costone torna a perdere e non approfitta del passo falso della diretta inseguitrice Monsummano, che , perdendo, aveva lasciato ai gialloverdi l’opportunità di ricreare un distacco di quattro punti in classifica.
Sconfitta inaspettata per la Consum.it, per via del fattore campo ed anche per come la partita si era messa già nel secondo quarto, dopo un parziale di 13 a 0. La partita ha svoltato su un episodio ben preciso, quello del 4° fallo di Andrea Cessel: il lungo senese colpevole a detta degli arbitri di un fallo a rimbalzo, invero molto dubbio, ha protestato platealmente ed è stato sanzionato di un fallo tecnico. Da lì in avanti Pistoia è rientrata in contatto grazie a 7 punti consecutivi scaturiti da tiri liberi ed ha poi allungato nel terzo periodo spinta dalla raffica di triple ad opera di Mugnai e Panconi.
Il pressing architettato da Marco Collini e messo in pratica dai padroni di casa ha permesso al Costone di riavvicinarsi, sino anche al -2, ma ciò non è stato sufficiente per pareggiare i conti e pensare al successo, che al termine è andato agli ospiti con il punteggio di 67 a 61.
Tra i giocatori della Consum.it buone le prove di Bruttini e Bonelli, senza dimenticare la grinta e la foga agonistica con cui Gambelli e Solfrizzi hanno provato a ribaltare la situazione per i padroni di casa. Curioso infine lo scompenso nel numero dei falli fischiati dall’una e dall’altra parte: 27 quelli commessi dai senesi contro i 12 a scapito dei verdi ospiti (che hanno chiuso la prima metà di gara colpevoli di sole 3 penalità), dati che sono lo specchio di una direzione di gara quantomeno distorta da parte dei fischietti.
Guido Carli

 

BASKET DNC
SCELLERATA CONSUM.IT
SPRECATA LA GHIOTTA OPPORTUNITA’ DI PORTARSI A +4 SULLE INSEGUITRICI. BRUTTO SCIVOLONE INTERNO.
61-67
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Bonelli 8, Franceschini N. 7, Solfrizzi 10, Cessel 2, Bruttini 18, Franceschini F. 2, Gambelli 14, Benincasa, Nepi ne, Valenti ne. All. Collini.
GREEN TEAM BK PISTOIA: De Monaco 9, Panconi 23, Tasselli 5, Mugnai 15, Danesi 6, Cavicchi 2, Bonari 5, Pratesi 2, Brunetti, Giannini ne. All. Valerio.
ARBITRI: Errico e Giovannetti.
Note: Parziali (13-11, 26-22, 40-45); Tiri liberi: Siena 6/13, Pistoia 17/29.
SIENA – Con una gara a dir poco scellerata, sicuramente la peggior della stagione, la Consum.it getta alle ortiche la ghiotta opportunità di portare a 4 punti il vantaggio sulle inseguitrici. E pensare che i ragazzi di Collini, dopo aver aderito alla protesta della Lega che invitava a rendere inattive le prime due palle della partita, stavano dominando la gara con il tabellone luminoso che al 16’ segnava un parziale di 26-11 a loro favore: poi ecco la reazione scomposta di Cessel, che sul 3° fallo commesso proprio al 16’ si becca anche un tecnico da una coppia arbitrale che certamente non ha brillato per equità nei fischi (27 a 12 i falli di squadra). Paletta del 4 per il pivot ultraquarantenne che di battaglie le ha consumate tantissime nella sua carriera, ed anche al Costone, e coach Collini che si vede costretto a richiamarlo in panchina, e match che prende da qui in poi una piega completamente diversa. Incredibilmente gli ospiti piazzano un parziale di 0-11 che li porta all’intervallo con un ritardo di 4 lunghezze, un break che si trasforma dopo le prime battute della 3^ frazione in uno 0-15 e perfetta parità al 22 (26-26), con il sorpasso pistoiese che matura 2’più tardi, con gli uomini di Valerio che tentano una zona, a cui Bruttini cerca di far male (36-32 al 26’), ma è solo un fuoco di paglia. Le fiamme, quelle vere, sono appiccate dai pistoiesi che sprecando poco e colpendo dal perimetro, si portano avanti di 5 alla penultima sirena. Nell’ultimo quarto Collini rigetta nella mischia Cessel, ma al 35’ ecco il suo quinto fallo e sotto le plance il generoso, ma troppo solo Solfrizzi fa quello che può. Siena va sotto anche di 7, reagisce alla sua maniera trovando con Gambelli una bomba della disperazione (61-63 a 38”), ma sul fallo sistematico, Benincasa esagera e si vede affibbiare un antisportivo che chiude i giochi a favore dei pistoiesi.
R.R.