di aprile 2012

DNC-Il Costone chiude con onore la regular season. Sarà il Galli S.Giovanni V.no il primo ostacolo dei senesi nei play off.

30/04/2012

A2F-Pomezia 68 - Costone 43

30/04/2012

DNC-Costone 69 - Monsummano 56

29/04/2012

Cambio al vertice della Società Sportiva Costone Fides

29/04/2012

A2F-Costone a Pomezia per gara 1 dei Play Out

28/04/2012

DNC-Un Costone rimaneggiato ospita Monsummano

27/04/2012

DNC-Ultima di campionato per il Costone che affronta in casa Monsummano

27/04/2012

A2F-In bocca al lupo APF Costone !!!

27/04/2012

U17F-Le ragazze del Costone si aggiudicano il Torneo Verde Marina 2012

26/04/2012

APF- 14° News Letter

24/04/2012

A2F-Costone pronto per i play-out

23/04/2012

DNC-Successo importantissimo del Costone. Adesso il primato è garantito.

23/04/2012

A2F-Costone 54 - Chieti 57

23/04/2012

DNC-Bottegone 51 - Costone 58

23/04/2012

DNC-Costone vittoriosa a Bottegone.

22/04/2012

A2F-Ultima gara di campionato per il Costone Femminile

22/04/2012

A2F-Presentazione Costone vs Chieti

21/04/2012

DNC-Presentazione Bottegone vs Costone

20/04/2012

DNC-Il consueto appuntamento con il punto sul campionato di Guido Carli.

16/04/2012

A2F-La Spezia 84 - Costone 52

16/04/2012

DNC-Costone 68 - Calasetta 54

15/04/2012

A2F-Presentazione La Spezia vs Costone

15/04/2012

A2F-Presentazione La Spezia vs Costone

14/04/2012

DNC-Costone impegnato in un "testa-coda" contro Calasetta

14/04/2012

DNC-Presentazione Costone vs Calasetta

13/04/2012

Arrivano i CAMP ESTIVI al Ricreatorio del Costone

04/04/2012

U13M-Costone 54 - Grosseto 28

04/04/2012

A2F-Costone 55 - Battipaglia 63

04/04/2012

U17F-I risultati delle ultime tre partite

03/04/2012

DNC-Costone 61 - Pistoia 67

02/04/2012

A2F-Battipaglia 63 - Costone 43

01/04/2012

DNC-Il Costone, tra le mura amiche, chiamato a difendere il primato contro Pistoia

01/04/2012

DNC-Il Costone chiude con onore la regular season. Sarà il Galli S.Giovanni V.no il primo ostacolo dei senesi nei play off.

Consum.it Costone Siena – Meridien Monsummano 69 - 56
Consum.it: Gambelli 16, Bonelli F. 9, Bruttini 10, Franceschini F. 10, Carnaroli, Franceschini N. 7, Catoni 7, Benincasa 4, Nepi 4, Valenti 2. All. Collini.
Meridien: Monzecchi 15, Bonelli G. 3, Ambrosino 3, Mattei 7, Biagioni 7, Zita 3, Marchi 6, Castri 11, Ballocci 1, Barbieri ne. All. Baldini.
Arbitri: Bellucci di Livorno e Bongiorni di Pisa.
Note: Parziali (11-13, 33-29, 55-39); Tiri liberi: Siena 16/16, Monsummano 13/20.
Il Costone onora al meglio l’ultimo impegno casalingo del campionato, senza alcun significato per la classifica dei gialloverdi già primi, battendo la squadra che alla vigilia dell’ultimo turno si presentava come seconda in classifica: la Meridien Monsummano.
La bontà della prova della Consum.it è senz’altro ingigantita dalle condizioni fisiche della squadra di Marco Collini: priva dei due lunghi titolari Cessel e Solfrizzi, ai quali si è aggiunta la defezione a partita in corso di Duccio Benincasa, colpito alla tempia e costretto ad accertamenti al Pronto Soccorso, la compagine guidata da Marco Collini ha avuto in mano le redini del gioco ed il controllo sul risultato dal primo all’ultimo minuto.
E’stato il Costone dei giovani che hanno saputo tenere il campo in maniera ottimale: ottima la prova di Pippo Catoni, altrettanto sfavillante la prestazione del classe ’93 Nepi, allo stesso modo preziosa la grinta di Carnaroli e Valenti, quest’ultimo ottimo anche contro la zona di coach Baldini. E’ pur vero tuttavia che decisivi alla fine sono stati anche i soliti noti: Gambelli si è meritato il tittolo di migliore in campo per l’ottimo apporto offensivo e le pesanti bombe scagliate dalla distanza, Pippo Franceschini è stato tanto determinante per l’impegno nelle battaglie d’area quanto prezioso in attacco, fino a toccare la doppia cifra nello scout personale; infine Luigi Bruttini, anche lui issatosi in doppia cifra con 10 realizzazioni, una spina nel fianco costante per la difesa termale.
Una prestazione dunque a tutto tondo della Consum.it, contro la quale nulla hanno potuto le conclusioni da fuori dell’ex Castri e l’ottima prova del pivot Monzecchi in casa Meridien. Da ora in avanti si tratta dunque di playoff e non si può certo dire che la classifica finale sia stata benevola con il Costone: i gialloverdi incroceranno le armi con l’Oti San Giovanni Valdarno, finita ultima nel calcolo della classifica avulsa tra le sette squadre che hanno terminato a quota 36 dietro alla capolista, ma che per lungo tempo è stata in lizza anche per la prima posizione ed ha inoltre battuto sul proprio campo i senesi.
Appuntamento già da domenica prossima per gara 1, con la voglia di sfatare il tabù delle gare ad eliminazione e con la consapevolezza per la Consum.it di avere un gruppo forte, che rema tutto nella stessa direzione.
Guido Carli