di agosto 2013
C-REG-Inizia la preparazione atletica del Costone

IL COSTONE E’ GIA’ AL LAVORO
Iniziata la preparazione atletica per i ragazzi di PF Binella; da lunedì il via anche alle sedute di allenamento al PalaOrlandi

“L’estate sta finendo…” questo ritornello, di un famoso brano dei Righeira che fu il tormentone dei mesi bollenti del 1985, è stato sentito canticchiare dai ragazzi della squadra del Costone che nel pomeriggio di mercoledì hanno iniziato la preparazione atletica presso il campo di via Avignone. Nessuno di loro era ancora nato, questo per dire subito che i più anziani del gruppo, classe ’88, sono Francesco Bonelli e Filippo Catoni. Qualcuno, ironicamente potrebbe a questo punto cantare: “No tengo dinero…”, altro successo dei Righeira (1983), ma la presidente Morbidi ha ben altro da gettonare nel suo jukebox : <Abbiamo approntato una squadra under, ma under nel vero senso della parola – sostiene la presidente del Costone, presente al Campo scuola in occasione del raduno – con una scelta programmatica ben precisa, dettata sì da esigenze economiche, non ci vergogniamo a dirlo, ma anche da altri fattori che ci inorgogliscono; infatti - prosegue la n.1 della Piaggia – non è solo l’aspetto anagrafico a destare interesse, ma anche il fatto che questi ragazzi, targati “I726” provengono tutti quanti dal nostro vivaio e molti di loro hanno iniziato a palleggiare i primi palloni proprio con la maglia gialloverde, e vi posso assicurare che per noi tutto questo ha una valenza molto significativa.> Agli ordini del nuovo preparatore atletico Francesco Borgianni e sotto gli occhi vigili di coach PF Binella e del suo assistente Giuseppe Dragone, il gruppo composto da circa 20 elementi, compresi gli under 21, proseguirà anche per tutta la settimana prossima il lavoro di atletica, iniziando in palestra già da lunedì, per 3 giorni intervallati con le fatiche del campo scuola, in vista della Coppa Toscana, che prenderà il via domenica 8 settembre con il derby al PalaOrlandi tra Costone e Asciano; l’altra gara per la formazione costoniana è prevista per sabato 14 settembre al PalaVivaldi con la Maginot (serie D); l’inizio della C regionale è fissata per il 6 ottobre. Il riconfermato staff medico, con in testa la dottoressa Maria Elena Stabile e il masser Mario Cannoni, promosso sul campo anche come dirigente della Società, nel frattempo ha dovuto fare i conti con qualche defezione, come quella di Luigi Bruttini, tallonite acuta a causa di una brutta ricaduta dopo un salto del fiocco (vicenda paliesca), a cui si è aggiunta la caviglia in disordine di Giulio Carnaroli, uno dei pochi lunghi superstiti del gruppo, che in un “matchino” estivo sul campo di Custoza, ha rimediato una fastidiosa distorsione; entrambi ne avranno per circa due settimane, cosicché salteranno a piè pari, si fa per dire, le gare della Coppa Toscana.
R.R.