di dicembre 2013
C-REG-Presentazione Costone vs Prato

Serie C maschile regionale
MPS COSTONE IN FORMATO CASALINGO OSPITA LA PALL. 2000 PRATO

Dopo aver rinviato ancora una volta l’appuntamento con la vittoria esterna (71-59 il risultato maturato in terra pistoiese contro il Basket Montale), l’Mps Costone si concentra quest’oggi sul confronto casalingo che lo vede opposto alla Pallacanestro 2000 Prato (inizio gara ore 18 al PalOrlandi). Si tratta di una gara senza via d’uscita per la formazione senese che deve assolutamente tornare alla vittoria, cercando di convincere tutto un ambiente, quello costoniano, che chiede a gran voce di vedere una squadra motivata e convinta delle proprie potenzialità. I maggiori problemi da affrontare sono ancora legati alla indisponibilità di Duccio Benincasa, un’assenza questa che senza dubbio ha pesato anche nell’ultima trasferta di Montale dove l’Mps ha fallito completamente l’impatto con l’ultima frazione, offrendo una prestazione piuttosto deludente, soprattutto in fase di realizzazione. Andando a sbirciare in casa di Prato, vediamo come gli ospiti hanno fino a questo momento vinto una sola gara, proprio quella contro il Basket Montale, ultimo avversario dei senesi, successo questo maturato alla 5^ giornata di andata. Nell’ultimo turno la formazione pratese di coach Pinelli, che oppcupa l’ultima posizione in classifica assieme ad Asciano, nulla ha potuto contro un Basket S.Miniato che è passato inesorabilmente sul parquet di via Toscanini imponendosi con il risultato di 49-67. Anche per i lanieri pesa enormemente l’assenza di capitan Corsi, in dubbio anche per la gara odierna.
R.R.

 

Il Costone cerca il rilancio contro Prato
Il Costone, reduce dall’ennesima sconfitta patita in trasferta a Montale, torna sulle tavole amiche del PalaOrlandi per affrontare il fanalino di coda Prato. Inutile dire che per i padroni di casa si tratta assolutamente di una partita da vincere, per dare un senso al campionato, tornare a fare punti e, non ultimo, per prepararsi mentalmente al meglio al derby con la Virtus della prossima settimana. L’occasione è di quelle ghiotte, ma anche l’Avis Montale sulla carta era accreditata alla portata dei gialloverdi, che però si sono colpevolmente sciolti nell’ultimo periodo: vietato dunque sottovalutare l’impegno odierno e lasciarsi fuorviare dalla classifica che vede la Pallacanestro 2000 occupare l’ultima posizione, in coabitazione con Asciano, a quota due punti. Tra gli ospiti pesante l’assenza del capitano Corsi ed occhi puntati dunque sul regista della squadra, il playmaker Biscardi, con cui il Costone si è già più volte scontrato in categorie superiori. In casa Montepaschi il problema principale resta l’assenza di Duccio Benincasa, ancora fermo ai box a causa dell’infortunio alla caviglia, problema che tuttavia non può distogliere i senesi dall’obiettivo principale: dimostrare grande determinazione e forza di volontà nel cambiare le sorti di un campionato nato sotto il segno sbagliato e, ovviamente, vincere.
Guido Carli