di aprile 2014
C-REG-Presentazione Costone vs Carrara

Serie C maschile regionale
MPS COSTONE: OBIETTIVO SALVEZZA RAGGIUNTO, MAI I PLAY OFF FANNO ANCORA GOLA AI RAGAZZI DI PF BINELLA

Potrebbe essere quello odierno (PalaOrlandi ore 18), l’ultimo appuntamento casalingo della stagione per l’Mps Costone che è chiamata ad affrontare nella 14^ giornata di ritorno lo Spintermar Carrara, squadra che all’andata fu battuta dai senesi con il punteggio di 73-87. Per i marmiferi un’eventuale vittoria potrebbe significare molto: innanzitutto l’aggancio in classifica a quota 24 proprio nei confronti dell’Mps, ma per avere la meglio in vista di un ipotetico passaggio ai play off, stasera servirebbe loro un +15 finale; il tutto ovviamente condizionato dal risultato di Certaldo dove la già promossa squadra dei senesi Gambelli e Spampani riceverà la visita del Basket Grosseto che in classifica di punti ne ha 26, grazie all’ultimo successo casalingo riportato contro Asciano. Quindi tutto può ancora accadere per quanto concerne l’ultimo posto utile nella griglia degli spareggi per l’accesso alla Dnc con il calendario dell’ultima giornata che prevede le sfide tra Etrusca S.Miniato e Costone (i pisani lottano per la 6^ posizione che gli consentirebbe di disputare la bella sul proprio campo), Grosseto invece riceverà un Pescia lanciatissimo nello sprint finale per la promozione diretta (attualmente 3^ a pari merito con il Galli, ma con una differenza canestri nel confronto diretto che sorride ai valdarnesi), ed infine l’Audax Carrara che se la dovrà vedere tra le mura amiche con Agliana (oggi di scena in casa con il Galli) fortemente intenzionata a non mollare il sesto posto. Insomma una situazione ancora tutta da delineare che necessita dei giusti tempi per maturare. I ragazzi di PF Binella, immeritatamente sconfitti a Terranova Bracciolini, complice una direzione arbitrale non all’altezza della situazione, se la giocheranno fino in fondo, consapevoli comunque che la loro stagione, vada come vada, è da considerarsi più che positiva per aver centrato senza troppi patemi d’animo l’obiettivo che la Società si era prefissata, vale a dire la salvezza senza ricorrere ai play-out.
R.R.

Il Costone deve vincere contro Carrara per continuare a sperare nei Play Off

Potenziale ultimo appuntamento casalingo della stagione per il Montepaschi Costone che domani vedrà opposta la Spintermar Carrara in una vera e propria battaglia valida per l’accesso agli spareggi della post season. I senesi precedono infatti di due punti i marmiferi e possono vantare il +14 della partita d’andata dalla loro parte, ma non per questo gli ospiti saranno meno determinati nel cercare la vittoria.
I gialloverdi dal canto loro devono fare punti per rimediare alla sconfitta, immeritata, sul campo del Galli, a causa della quale sono stati costretti a rendere la posizione a Grosseto, che occupa l’ultimo posto della graduatoria valido per giocare oltre l’ultima tornata di regular season.
Il gruppo Pellegrini è di scena sul campo di Certaldo, già promossa, mentre è attesa nell’ultima giornata dallo scontro con Pescia, in piena lotta con la Oti per la terza ed ultima promozione diretta. I gialloverdi invece saranno di scena a San Miniato, sul difficile campo dell’Etrusca che lotta per mantenere il sesto posto e di conseguenza il fattore campo negli spareggi.
Situazione dunque davvero complessa e tutta da delineare, che per questo tiene vive le speranze e le ambizioni della squadra di Binella, che deve prima di tutto però passare da un bell’impegno con vista playoff come quello di domani (palla a due ore 18 al PalaOrlandi).
Guido Carli