di aprile 2014
B-REG-Il Costone torna sconfitto da Pontedera

BASKET DONNE – SERIE B
L’MPS PAGA LE FATICHE DI LUCCA E LASCIA I 2 PUNTI A PONTEDERA
58-41

CASTELLANI PONTEDERA: Puccini, Catalano 10, Paoli, D'Alessio 2, Cignoni 5, Pretini 5, Orsini 6, Rossi 4, Del Pino 14, Daddi 9, Di Salvo 3, All. Franceschini.
MPS COSTONE SIENA: Rossini, Barbucci 6, Dragoni 4, Bozzi Ca 3, Oliva 20, Renzoni 5, Nardi 1, Pozzi, Guastaferro, Gallerini 2, Bozzi Ch., Betti, All. Petreni.
ARBITRI: Luporini di Lucca e Spadaro di Pisa.
Parziali: 14-14, 30-23, 50-31.

PONTEDERA – A distanza di soli 3 giorni l’Mps paga le fatiche, compensate con la bella affermazione in quel di Lucca, soccombendo lontano dalle mura amiche, sul parquet di Pontedera, contro una Castellani che conquistando la posta in palio rintuzza il tentativo di aggancio in classifica proprio da parte delle senesi. Le locali, dopo una prima frazione giocata ad armi pari, mettono il turbo lasciando senza fiato le costoniane. Non è bastata la bella prova di Anna Oliva (17 all’intervallo, 20 punti in totale per lei) a limitare i danni; sotto di 7 alla pausa lunga, nella terza frazione le ragazze di Duccio Petreni allentano le maglie difensive, permettendo alle padrone di casa di chiudere alla terza sirena con un +19. Vantaggio che raggiunge anche i 24 punti, con l’Mps in chiara difficoltà. Svanisce così il tentativo di dare ancora più consistenza a una classifica che però vede già al sicuro il Costone che adesso attende di giocare l’ultima gara di questa stagione, sabato prossimo al PalaOrlandi con il fanalino di coda Montecatini, con la salvezza già ampiamente e meritatamente acquisita.
R.R.