di aprile 2014
C-REG-L'ultima giornata può valere l'intera stagione del Costone

Il Costone si presenta sul campo di San Miniato per l’ultima gara di regular season, determinato a lottare per le ultime chance di playoff ma ben consapevole che tali speranze si sono sensibilmente affievolite, a causa dello scivolone interno contro Carrara in cui i senesi sono incappati nella scorsa tornata.
La squadra di coach Binella arriva a giocarsi l’ultimo e decisivo scontro al completo, ma al cospetto di una formazione che vanta ben dieci punti in più e che si impose anche all’andata al PalaOrlandi, oltretutto fortemente motivata a vincere per mantenere il sesto posto nella griglia playoff: il successo potrebbe tuttavia non bastare, in quanto per i pisani è necessaria la contemporanea sconfitta di Agliana, impegnata in uno strano incrocio proprio contro l’Audax.
Il Montepaschi dal canto suo, può sperare solo se batte l’Etrusca, ma ha bisogno della contemporanea sconfitta di Grosseto, che riceve sul proprio parquet Pescia: entrambe le squadre cercano fortemente la vittoria, il Gruppo Pellegrini per accedere alla post season, la squadra di Cempini per difendere il quarto posto dalla insidie della Virtus.
In caso di vittoria senese e contemporanea debacle dei grossetani, sarebbe ininfluente anche il risultato di Carrara per gli uomini di Binella, che verrebbero premiati con gli spareggi dalla classifica avulsa.
Guido Carli