di gennaio 2015

Costone News

31/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Sieci

30/01/2015

La Nazionale Italiana Under 18 si allenerà al PalaOrlandi

30/01/2015

C-REG-S.Vincenzo 55 - Costone 62

29/01/2015

AL VIA I CORSI DI BASKIN AL PALAORLANDI

28/01/2015

La Nazionale Under 18 si allena al PalaOrlandi

28/01/2015

U17A-Due sconfitte e una vittoria nelle ultime gare di campionato per i ragazzi di Paladini

28/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE PORTA A CASA LA COPPA TOSCANA

26/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE SI AGGIUDICA IL PRESTIGIOSO TROFEO TOSCANO DEDICATO AD ALFREDO PIPERNO

26/01/2015

B-REG-La Spezia 67 - Costone 59

26/01/2015

Coppa Toscana-Le due Semifinali

26/01/2015

PRIMA GARA ASSOLUTA DEL BASKIN A SIENA CON IL COSTONE IN PRIMA FILA

26/01/2015

FinalFour

23/01/2015

FINAL FOUR DI COPPA TOSCANA BASKET E BASKIN: INIZIA LA DUE GIORNI AL PALAORLANDI CON IL COSTONE PROTAGONISTA

23/01/2015

B-REG-Presentazione LA Spezia vs Costone

23/01/2015

C-REG-Presentate ufficialmente le Finali di Coppa Toscana e il progetto BASKIN

21/01/2015

C-REG-Conferenza Stampa di presentazione delle Final Four di Coppa Toscana

20/01/2015

C-REG-Dopo la vittoria sofferta contro Prato, il Costone si concentra sulle finali di Coppa Toscana

19/01/2015

C-REG-Costone 63 - Prato 60

19/01/2015

B-REG-Costone 47 - Costone 60

19/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Prato

17/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Viareggio

17/01/2015

Costone News

16/01/2015

U17A-Certaldo 49 - Costone 54

16/01/2015

Il punto della situazione in casa Costone - di Guido Carli

12/01/2015

C-REG-Costone 73 - Montale 58

12/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Montale

10/01/2015

Costone News

10/01/2015

Aquilotti 2004 - ANCORA UN RISULTATO DI PRESTIGIO PER LA SQUADRA AQUILOTTI 2004 DEL COSTONE SIENA

09/01/2015

B-REG-Lucca 61 - Costone 49

08/01/2015

B-REG-Presentazione Lucca vs Costone

07/01/2015

C-REG-Costone 73 - Montale 58

BASKET SERIE C
L’MPS COSTONE: IL SORPASSO E’ SERVITO
Vittoria importante per la squadra di PF Binella che battendo Montale, chiude il girone di andata al 4° posto
73-58

Parziali: 14-12, 29-26, 46-38.
MPS COSTONE SIENA: Nepi 12, Benincasa 18, Bruttini 20, Corzani 7, Carnaroli 11, Gambelli 4, Catoni 1, Toscano, Zani, Bianchi ne. All. Binella.
AVIS MONTALE: Tasselli 6, Panconi 15, Bargiacchi 21, Magnini 10, Pratesi 2, Bruni 2, Della Rosa 2, Nesi, Giusti, Bartalini. All. Ialuna.
ARBITRI: Giustarini e Frosolini.

SIENA – Con una seconda parte di gara gestita dinamicamente e con le giuste strategie di gioco, l’Mps Costone supera l’Avis Montale che crolla solo nel finale sotto i colpi incessanti dei gialloverdi che si impongono con il punteggio di 73-58. Coach Ialuna lamenta l’assenza di Francesco Nesi e l’attacco di Montale, nonostante le buone prove di Bargiacchi e Panconi, alla fine non regge contro i tiratori senesi che chiudono con un 59% da 2 e un 17% da 3, contro il 48% e l’11% di marca pistoiese. Tuttavia la gara si regge sul filo del perfetto equilibrio fino alla metà della seconda frazione, con Montale sempre pronto a rispondere ai canestri dei padroni di casa che con grande laboriosità costruiscono un vantaggio di 3 punti all’intervallo, che poi diventano 8 alla terza sirena. All’inizio il Costone è contratto, Bruttini non ipnotizza gli avversari, anzi al 15’ si becca un tecnico per proteste che diventa il suo 3° fallo. Tocca dunque a Duccio Benincasa, 18 punti nel carnet, cercare di far ragionare la squadra e alla fine l’mvp della serata spetta proprio a lui con un 26 di valutazione e 7 assist confezionati alla meraviglia. Anche Nepi, sorvegliato speciale, quando si svincola dalla presa, riesce a mordere, oltre a risultare il miglior rimbalzista della squadra, seguito da Carnaroli, anch’egli in doppia cifra. Poi alla distanza è Bruttini con delle conclusioni pregevoli (9/13 da 2 e 23 di valutazione) a schiantare la difesa avversaria, che al 32’ traballa (50-39), ma a 4’ dal termine nessuno se la sente di cantare vittoria (60-54). Nelle battute conclusive la difesa gialloverde non si fa sorprendere, mentre in attacco paga il control-game e i giochi sono fatti, con tanto di sorpasso in classifica operato proprio a spese dell’Avis Montale che tornerà al PalaOrlandi il 24 e 25 gennaio per disputare le final four di Coppa Toscana, ma questo è un capitolo a parte.
R.R. 

 

Un Costone non bello ma molto concreto, ha la meglio su Montale privo del proprio Bomber Francesco Nesi.

Montepaschi Costone Siena - Avis Libertas Montale 73 - 58
Montepaschi: Zani, Carnaroli 11, Gambelli 4, Benincasa 18, Catoni 1, Toscano, Nepi 12, Bruttini 20, Corzani 7; ne: Bianchi. All: Binella.
Avis: Tasselli 6, Bruni 2, Della Rosa 2, Panconi 15, Magnini 10, Pratesi 2, Nesi, Giusti, Bartalini, Bargiacchi 21. All: Ialuna.
Arbitri: Giustarini e Frosolini.
Note: Parziali: 14-12, 29-26, 46-38; Tiri liberi: Costone 15/24 Montale 12/21.

Due punti fondamentali nel primo turno casalingo del 2015 per il Costone, che batte l'Avis Montale e la sopravanza in classifica, conquistando così il quarto posto momentaneo in classifica.
Partita dall'alto tasso agonistico, combattuta ed a basso punteggio per tre quarti di gioco, che il Montepaschi ha saputo fare sua nel terzo periodo e controllare senza grandi patemi nel quarto; inizio concitato per i padroni di casa, caratterizzato da scarsa fluidità offensiva, nel quale l'unica luce è rappresentata dalle giocate di Duccio Benincasa, mentre la fluidità offensiva degli ospiti paga dividendi nei pressi del canestro. A far accendere il motore gialloverde ci pensa Giulio Carnaroli, che con punti e rimbalzi dà il via alla rimonta di fine prima frazione, concretizzata sul 14 a 12 dal lay up sulla sirena di Alessandro Nepi.
L'equilibrio fa da leit motiv per tutto la parte centrale dell'incontro: le giocate di Bargiacchi, lungo classe '93 autore di 21 punti e Panconi tengono a galla i biancoblu, mentre la difesa costoniani lavora ai fianchi gli avversari e propizia il vantaggio, costruito dalle azioni offensive di Benincasa, Bruttini, Nepi e Carnaroli.
È nell'ultimo quarto che il Costone raggiunge la doppia cifra di vantaggio, toccando anche il +13 a trentaduesimo; Montale tuttavia non molla e, dimostrando grande carattere, si rifà sotto fino a dimezzare il divario con i liberi di Magnini. È questo tuttavia l'ultimo lampo degli ospiti, che subiscono l'ultimo e definitivo parziale del Montepaschi, con Benincasa, assoluto Mvp della partita con 18 punti e 7 assist e Bruttini che sigillano il 73 a 58 finale.

Guido Carli