di gennaio 2015

Costone News

31/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Sieci

30/01/2015

La Nazionale Italiana Under 18 si allenerà al PalaOrlandi

30/01/2015

C-REG-S.Vincenzo 55 - Costone 62

29/01/2015

AL VIA I CORSI DI BASKIN AL PALAORLANDI

28/01/2015

La Nazionale Under 18 si allena al PalaOrlandi

28/01/2015

U17A-Due sconfitte e una vittoria nelle ultime gare di campionato per i ragazzi di Paladini

28/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE PORTA A CASA LA COPPA TOSCANA

26/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE SI AGGIUDICA IL PRESTIGIOSO TROFEO TOSCANO DEDICATO AD ALFREDO PIPERNO

26/01/2015

B-REG-La Spezia 67 - Costone 59

26/01/2015

Coppa Toscana-Le due Semifinali

26/01/2015

PRIMA GARA ASSOLUTA DEL BASKIN A SIENA CON IL COSTONE IN PRIMA FILA

26/01/2015

FinalFour

23/01/2015

FINAL FOUR DI COPPA TOSCANA BASKET E BASKIN: INIZIA LA DUE GIORNI AL PALAORLANDI CON IL COSTONE PROTAGONISTA

23/01/2015

B-REG-Presentazione LA Spezia vs Costone

23/01/2015

C-REG-Presentate ufficialmente le Finali di Coppa Toscana e il progetto BASKIN

21/01/2015

C-REG-Conferenza Stampa di presentazione delle Final Four di Coppa Toscana

20/01/2015

C-REG-Dopo la vittoria sofferta contro Prato, il Costone si concentra sulle finali di Coppa Toscana

19/01/2015

C-REG-Costone 63 - Prato 60

19/01/2015

B-REG-Costone 47 - Costone 60

19/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Prato

17/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Viareggio

17/01/2015

Costone News

16/01/2015

U17A-Certaldo 49 - Costone 54

16/01/2015

Il punto della situazione in casa Costone - di Guido Carli

12/01/2015

C-REG-Costone 73 - Montale 58

12/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Montale

10/01/2015

Costone News

10/01/2015

Aquilotti 2004 - ANCORA UN RISULTATO DI PRESTIGIO PER LA SQUADRA AQUILOTTI 2004 DEL COSTONE SIENA

09/01/2015

B-REG-Lucca 61 - Costone 49

08/01/2015

B-REG-Presentazione Lucca vs Costone

07/01/2015

Il punto della situazione in casa Costone - di Guido Carli

Continua la scalata del Costone alla classifica del campionato di serie C regionale: i gialloverdi, grazie ad un ottimo periodo di forma a cavallo tra il veccho ed il nuovo anno, stanno lottando per affermarsi nelle zone alte della classifica e riprendersi quanto tolto dal giudice sportivo.
Ottimo periodo di forma, dicevamo: al momento di scrivere sono sette le vittorie negli ultimi otto confronti per la truppa di Binella, arrivate per giunta contro squadre che condividono con il Montepaschi ambizioni di alta classifica. Le ultime a cadere sotto i colpi di Bruttini e soci sono state infatti Montale e Vaiano, compagini che i senesi si sono ora lasciati alle spalle, raggiungendo la zona promozione diretta.
Unico passo falso di questo mese appena trascorso, quello sul parquet della capolista Castelfiorentino, dimostratasi troppo superiore rispetto al Costone, che pur l'aveva battuta nell'ambito della Coppa Toscana all'alba della stagione.
Se comunque il salto tra il 2014 ed il 2015 appena avvenuto si è rivelato intenso e denso di insidie, non si prospetta da meno l'immediato futuro ai piedi della Piaggia: il Montepaschi è infatti atteso da un'altra prova di sicura difficoltà come il match casalingo contro Prato, nel quale una vittoria permetterebbe ai gialloverdi di mettere la freccia e scavalcare gli avversari in terza posizione ed a stretto giro di posta dalla Final Four di Coppa Toscana, che saranno ospitate proprio al PalaOrlandi.
La Fip Toscana ha infatti accolto la domanda di candidatura della Società senese, che è approdata alle finali proprio grazie alla grande vittoria contro l'Abc; le altre squadre a contendersi il Trofeo Alfredo Piperno saranno Libertas Avis Montale, Pallacanestro Agliana 2000 e Grosseto Team 90. Le gare eliminatorie prenderanno il via sabato 24 gennaio alle ore 18 con Libertas Avis Montale - Pallacanestro Agliana, mentre i padroni di casa saranno di scena alle 20 e 30; la finalissima si giocherà invece il giorno successivo alle ore 20 e 30, preceduta dalla finale per il terzo e quarto posto, con palla a due alle 18.
Il meglio per i ragazzi di Pierfrancesco Binella deve dunque ancora venire, così come per le loro "colleghe" dell'Apf: la squadra di coach Petreni si è infatti ripresa da un mese di dicembre non troppo positivo, caratterizzato dalle sconfitte in partite importanti contro Ghezzano e Livorno, grazie alla bella vittoria su Pontedera, ma quello che attende le ragazze senesi è davvero un inizio d'anno tutt'altro che semplice.
La visita della capolista Viareggio è infatti dietro l'angolo, seguita dalla difficile trasferta di La Spezia; compito di Bozzi e compagne è quello di vendere la pelle più cara possibile e mantenere la concentrazione per l'arrivo a Siena della Polisportiva Sieci, compagine che, al momento di scrivere, è appaiata alle senesi in classifica, ostacolo da non fallire per evitare di rimanere invischiati nelle zone pericolose della graduatoria.

Guido Carli