di gennaio 2015

Costone News

31/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Sieci

30/01/2015

La Nazionale Italiana Under 18 si allenerà al PalaOrlandi

30/01/2015

C-REG-S.Vincenzo 55 - Costone 62

29/01/2015

AL VIA I CORSI DI BASKIN AL PALAORLANDI

28/01/2015

La Nazionale Under 18 si allena al PalaOrlandi

28/01/2015

U17A-Due sconfitte e una vittoria nelle ultime gare di campionato per i ragazzi di Paladini

28/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE PORTA A CASA LA COPPA TOSCANA

26/01/2015

Coppa Toscana-IL COSTONE SI AGGIUDICA IL PRESTIGIOSO TROFEO TOSCANO DEDICATO AD ALFREDO PIPERNO

26/01/2015

B-REG-La Spezia 67 - Costone 59

26/01/2015

Coppa Toscana-Le due Semifinali

26/01/2015

PRIMA GARA ASSOLUTA DEL BASKIN A SIENA CON IL COSTONE IN PRIMA FILA

26/01/2015

FinalFour

23/01/2015

FINAL FOUR DI COPPA TOSCANA BASKET E BASKIN: INIZIA LA DUE GIORNI AL PALAORLANDI CON IL COSTONE PROTAGONISTA

23/01/2015

B-REG-Presentazione LA Spezia vs Costone

23/01/2015

C-REG-Presentate ufficialmente le Finali di Coppa Toscana e il progetto BASKIN

21/01/2015

C-REG-Conferenza Stampa di presentazione delle Final Four di Coppa Toscana

20/01/2015

C-REG-Dopo la vittoria sofferta contro Prato, il Costone si concentra sulle finali di Coppa Toscana

19/01/2015

C-REG-Costone 63 - Prato 60

19/01/2015

B-REG-Costone 47 - Costone 60

19/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Prato

17/01/2015

B-REG-Presentazione Costone vs Viareggio

17/01/2015

Costone News

16/01/2015

U17A-Certaldo 49 - Costone 54

16/01/2015

Il punto della situazione in casa Costone - di Guido Carli

12/01/2015

C-REG-Costone 73 - Montale 58

12/01/2015

C-REG-Presentazione Costone vs Montale

10/01/2015

Costone News

10/01/2015

Aquilotti 2004 - ANCORA UN RISULTATO DI PRESTIGIO PER LA SQUADRA AQUILOTTI 2004 DEL COSTONE SIENA

09/01/2015

B-REG-Lucca 61 - Costone 49

08/01/2015

B-REG-Presentazione Lucca vs Costone

07/01/2015

B-REG-La Spezia 67 - Costone 59

Basket Donne – Serie B
LE DONNE DEL COSTONE SFIORANO L’IMPRESA A LA SPEZIA. FATALE L’ULTIMO QUARTO
67-59

Parziali: 20-13, 29-34, 49-53.
CESTISTICA SPEZZINA: Alesiani 12, Corgel 14, Linguaglossa 18, Evans 17, Carnasciali, Ardoino, Aldrighetti, Faggioni, Arata ne, Venturini ne. All. Corsolini.
MPS COSTONE SIENA: Rossini 3, Piroli 15, Bozzi 5, Barbucci 7, Oliva 10, Dragoni 12, Nardi 4, Renzoni 3, Farinetti ne, Bindi ne, D’andrea ne. All. Petreni.
ARBITRI: Borselli e Mazzoni di Firenze.

LA SPEZIA – L’Mps Costone sfiora l’impresa in terra ligure, in occasione della trasferta di La Spezia, dove le ragazze di Duccio Petreni hanno dato del filo da torcere alle padrone di casa che sono nella parte finale della gara sono riuscite adavere la meglio nei confronti delle senesi. Parte bene la squadra costoniana, dimostrando di tenere testa alle titolate avversarie, gettando in campo intensità e massima concentrazione. La gara sembra alla portata di Piroli e compagne che alla lunga però devono arrendersi sotto i colpi delle varie Linguaglossa, Evans e Corgel che alzando il ritmo di gioco, ma soprattutto migliorando le percentuali al tiro, conducono La Spezia all’8^ vittoria stagionale. Tra le senesi, oltre a Piroli. buone le prove di Dragoni e Oliva.
R.R.

 

IL COSTONE TORNA SCONFITTO DA LA SPEZIA DOPO UNA BUONA PARTITA
Hanno sfiorato l'impresa in stile Seppi contro Federer le ragazze dell'ADPF Costone contro La Spezia, tentando fino all'ultimo di strappare la vittoria ad un avversario, sulla carta, inavvicinabile. Ci hanno creduto fino alla fine facendo una prestazione di altissima intensità e determinazione, ma sul finale i “giganti” hanno avuto la meglio con il risultato di 67-59.
La Spezia parte con un parziale di 6-0 firmato dalle due americane, e le senesi si fanno intimidire dalla fisicità e dalla pressione messa in campo dalle padrone di casa. Il punteggio è di 20-8 a pochi minuti dalla fine ma le ragazze di coach Petreni non mollano: grazie a Piroli riescono a ridurre il vantaggio (20-13 alla fine del primo periodo).
Nel secondo quarto il Costone scende in campo ancora più agguerrito. Cinque punti di fila per Anna Oliva riduce il vantaggio, e i punti di Piroli e Barbucci portano Siena in vantaggio. La squadra si mostra aggressiva in difesa mettendo molta pressione e mettendo in difficoltà le avversarie, e in attacco scelte semplici e rapide si dimostrano efficaci grazie soprattutto ad una buona circolazione di palla. Si va negli spogliatoi con in risultato di 29-34.
Al rientro dall'intervallo la squadra continua con la stessa intensità. Si mostra, come mai, decisa a portare a casa la partita. La panchina incita e le ragazze in campo non mollano: determinazione, testa, concentrazione e aggressività ad ogni azione permettono le ragazze di rimanere in vantaggio fino a 3 minuti dalla fine del periodo. Poi, piccole distrazioni in difesa e un calo dovuto alla stanchezza, permette a La Spezia di approfittarne. Il punteggio è di 49-43 alla fine del terzo periodo.
Gli ultimi dieci minuti iniziano con un'altra grande ripresa delle ragazze dell'ADPF Costone: grazie a Dragoni e a Piroli si portano ancora in vantaggio. A quattro minuti dalla fine Siena non molla, vuole portare fino in fondo la partita e fermare la striscia positiva di otto vittorie di La Spezia, vuole dare una grande dimostrazione di squadra e dare un senso ai grandi sforzi e miglioramenti che sta avendo la squadra intera. A pochi minuti dalla fine però i due canestri da tre di Linguaglissa, sul fil di sirena, e il fallo antisportivo fischiato a Caterina Bozzi, permettono alle padrone di casa di riportarsi sopra di sei lunghezze. Le senesi tentano ancora il tutto e per tutto, ma la stanchezza si fa sentire e La Spezia prende il largo. Il punteggio alla fine è di 67-59.
“Abbiamo fatto una grande prestazione. Intensa e matura. Ho visto nella mia squadra la determinazione e l'aggressività che volevo. Nonostante il risultato sono molto soddisfatto. Ora però dobbiamo continuare su questa strada”, ha detto Duccio Petreni alla fine della partita.
Le ragazze hanno fatto enormi passi avanti dimostrando di poter competere benissimo contro dei “giganti” come le ultime tre squadre affrontate (Lucca, Viareggio e La Spezia). Ora arriva il momento più difficile per il Costone: tutto ciò che hanno imparato servirà da lezione per affrontare il resto del campionato con maggiore consapevolezza.
Tabellini:
La Spezia-Costone 67-59.
La Spezia: Alesiani 12, Aldrighetti, Corgel 14, Ardoino 6, Linguaglossa 18, Faggioni, Arata ne, Venturini ne, Evans 17, Carnasciali. All. Corsolini.
Costone: D'Andrea ne, Rossini 3, Bozzi 5, Oliva 10, Renzoni 3 Piroli 15, Barbucci 7, Dragoni 12, Nardi 4, Farinetti ne, Bindi ne. All. Petreni.


Ufficio Stampa ADPF Costone Siena