di novembre 2015

ESO- Vismederi Costone 43 - Colle 37

30/11/2015

C-SILVER- VisMederi Costone 54 - Synergy 80

29/11/2015

B-REG- Presentazione Sieci vs Costone

28/11/2015

U20M- VisMederi Costone 76 - Asciano 52

28/11/2015

C-SILVER- Presentazione VisMederi Costone vs Synergy

27/11/2015

ESO- MENS SANA SIENA – VISMEDERI COSTONE SIENA: 35-36 dts

26/11/2015

U15M- VISMEDERI COSTONE SIENA – C.S. MONTERONI: 48-47

26/11/2015

U13M- Certaldo 25 - VisMederi Costone 54

24/11/2015

C-SILVER- VisMederi Costone 31 - Olimpia Legnaia 67

22/11/2015

B-REG- GALLI 51 - COSTONE 40

22/11/2015

C-SILVER- Presentazione VisMederi Costone vs Olimpia Legnaia

21/11/2015

B-REG- Presentazione Galli S.G.V.A. vs MPS Costone

21/11/2015

Uisp Femminile - COSTONE SIENA – BALONCESTO FIRENZE: 47-25

21/11/2015

Annina Della Neve ci ha lasciato

21/11/2015

Costone News

20/11/2015

U18A- CERTALDO – VISMEDERI COSTONE SIENA: 58-56

17/11/2015

U15M- VISMEDERI COSTONE SIENA - VIRTUS CERTALDO: 38-54

17/11/2015

C-SILVER- CMB Lucca 79 - VisMederi Costone 54

16/11/2015

B-REG- MPS Costone 44 - Ghezzano 38

16/11/2015

C-SILVER- Presentazione CMB Lucca vs VisMederi Costone

14/11/2015

B-REG- Presentazione MPS Costone vs Ghezzano

14/11/2015

U15M- DON BOSCO FIGLINE – VISMEDERI COSTONE SIENA: 52-62

14/11/2015

U16F- MPS ADPF Costone B-MPS ADPF Costone A 31-44

14/11/2015

U20M- BASKET REGGELLO - VISMEDERI COSTONE SIENA: 55-52

13/11/2015

U18B- ASINALONGA – VISMEDERI COSTONE SIENA ‘B’: 39-63

12/11/2015

Teatro- Spettacolo di danze e canti delle minoranze nazionali cinesi

10/11/2015

U13M- POLISP. ASINALONGA - VISMEDERI COSTONE SIENA: 31 – 66

09/11/2015

B-REG- Prato 51 - Costone 55

08/11/2015

C-SILVER- Costone 45 - Pontedera 64

08/11/2015

B-REG- Presentazione Prato vs Costone

06/11/2015

C-SILVER- Presentazione Costone vs Pontedera

06/11/2015

C-Silver- VISMDERI COSTONE: ALLARME ROSSO

05/11/2015

U20M- COSTONE SIENA – BASKET POGGIBONSI: 65-66

05/11/2015

U18B- VISMEDERI COSTONE SIENA – BASKET SAN CASCIANO: 81-66

05/11/2015

U15M- VISMEDERI COSTONE SIENA – BASKET SANSEPOLCRO: 38-35

05/11/2015

U13M- CASTELFIORENTINO – VISMEDERI COSTONE SIENA: 18-89

02/11/2015

INIZIO ANNO SPORTIVO DEL SETTORE GIOVANILE

02/11/2015

C-SILVER- Valdisieve 99 - Costone 54

02/11/2015

B-REG- Costone 44 - Livorno 52

02/11/2015

C-SILVER- Costone 45 - Pontedera 64

Basket Serie C Silver
COSTONE INCONCLUDENTE, PONTEDERA PASSEGGIA
45-64

VISMEDERI COSTONE SIENA: Giannini 3, Rosa, Benincasa 13, Manetti 4, Nepi 12, Mini 6, Corzani 5, Stanzione 2, Catoni, Toscano. All. Binella.
BNV PONTEDERA: Ruberti 15, Bulleri 7, Susini 10, Tozzini 13, Falchi 16, Minuti, Gorini 3, Gasperini, Cedolini. Chiarugi ne. All. Toccafondi.
ARBITRI: Bernini di Pian di Scò e Toscano di Asciano.
Parziali: 11-6, 22-27, 32-53.

Doveva essere la gara del riscatto per la VisMederi Costone, dopo la debacle di Valdisieve, invece è arrivata un’altra ‘Caporetto’ per i ragazzi di PF Binella che in pratica sono rimasti in partita per soli 15’, per poi staccare la spina. Pontedera, a segno dopo soli 4”, poi non trova più le giuste misure e i padroni di casa ne approfittano per chiudere il primo parziale, avaro di canestri, in vantaggio di 5 lunghezze. L’inizio della 2^ frazione è tutto da decifrare, con azioni confuse e molte palle perse, ma la squadra di coachToccafondi, dopo aver capito che il PalaOrlandi può essere violato, ingrana una marcia in più ed ecco che si concretizza il primo break biancoazzurro (1-10) e ospiti in vantaggio al 13’ sul 12-16. La VisMederi ha un sussulto, forse l’unico della serata, e al 17’ è parità (20-20). Binella ricorre a una zona, ma Falchi è lì pronto ad arpionare la retina avversaria con conclusioni da oltre l’arco, mentre Ruberti (in campo per 38’) ha energie da spendere. In men che si dica Pontedera vola sul +11 (22-33 al 18’) e già qui si capisce che la strada si fa tutta in salita per i gialloverdi. Anche dopo l’intervallo la VisMederi non si scuote, lasciando così via libera alla Juve Pontedera che piazza uno 0-15 letale. Da qui si capisce che il destino per i senesi è segnato e il -23 del 28’ (28-51) è un vero e proprio incubo per i costoniani che non fiutano più il canestro, neanche a distanza ravvicinata. L’ultima frazione è un vero e proprio tormento per il Costone, costretto a schierare molti under a causa delle numerose assenze per infortunio, che a dire il vero non demeritano, ma il gap è di quelli incolmabili e Pontedera con pieno merita alla fine esulta per una vittoria, la seconda stagionale, che le consente di staccare la coda della classifica. Per il Costone invece, è crisi profonda.
R.R.