di gennaio 2016

C-SILVER - VISMEDERI SIENA – GEONOVA LUCCA: 75-71

31/01/2016

B-REG- JOLLY LIVORNO - MPS COSTONE: 62-52

31/01/2016

Costone News

29/01/2016

B-REG - PRESENTAZIONE JOLLY LIVORNO vs MPS COSTONE

29/01/2016

C-SILVER - PRESENTAZIOONE VISMEDERI COSTONE vs CMB LUCCA

29/01/2016

U20M - BASKET ASCIANO – VISMEDERI COSTONE SIENA: 71-66

29/01/2016

C-SILVER - BELLA VITTORIA DELLA VISMEDERI COSTONE A PONTEDERA

26/01/2016

U13M - MENS SANA 1871 – VISMEDERI COSTONE SIENA: 85-70

25/01/2016

C-SILVER -BNV PONTEDERA-VISMEDERI SIENA: 47-57

24/01/2016

B-REG- MPS ADPF COSTONE-FLORENCE BASKET FIRENZE 48-43

24/01/2016

B-REG- NUMBER 8 S.GIOVANNI-MPS COSTONE 43-38

22/01/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE PONTEDERA vs VISMEDERI COSTONE

22/01/2016

Pierfrancesco Binella è il Direttore Tecnico della VISMEDERI COSTONE

22/01/2016

QUESTA SERA su SIENA-TV , "SPECIALE COSTONE"

19/01/2016

U13M- VISMEDERI COSTONE SIENA – GROSSETO GEA: 42-29

19/01/2016

C-SILVER-VISMEDERI COSTONE 62 - VALDISIEVE 71

17/01/2016

C-REG-PRESENTAZIONE VISMEDERI vs VALDISIEVE

16/01/2016

B-REG- PRESENTAZIONE NMBER 8 S.G.V.A. vs MPS COSTONE

16/01/2016

Costone News

15/01/2016

UISP Femminile- LE RAGAZZE DI MICHELA ROSSI VINCONO A FIRENZE SUL CAMPO DEL BALONCESTO

15/01/2016

U20M- VISMEDERI COSTONE SIENA – BASKET REGGELLO: 65-47

13/01/2016

U18B- VISMEDERI COSTONE SIENA – MENS SANA SIENA: 76-58

12/01/2016

U13M- MONTERONI BASKET-VISMEDERI COSTONE SIENA: 40-77

12/01/2016

C-SILVER- AUDAX CARRARA 45 - VISMEDERI COSTONE 67

11/01/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE CARRARA vs VISMEDERI COSTONE

10/01/2016

C-SILVER- ANNULLATA LA SQUALIFICA DI ANDREA NEPI

10/01/2016

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE 55 - PINO DRAGONS 74

07/01/2016

C-REG- PRESENTAZIONE VISMEDERI COSTONE vs PINO DRAGONS

05/01/2016

U18F- COSTONE59 - BOLOGNA 35

05/01/2016

B-REG - PONTEDERA - MPS COSTONE 54-49

05/01/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE VISMEDERI COSTONE vs PINO DRAGONS

04/01/2016

BASKIN DAY AL PALAORLANDI

04/01/2016

ESO- OTTIMO SECONDO POSTO PER LA SQUADRA ESORDIENTI DEL COSTONE AL TORNEO DI TERRANUOVA

02/01/2016

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE 55 - PINO DRAGONS 74

Basket Serie C Silver
VISMEDERI BELLA SOLO A META’
LA CAPOLISTA PINO DRAGONS PASSA AL PALAORLANDI, DOPO AVER SOFFERTO FINO AL 18’. TERZA FRAZIONE DA DIMENTICARE PER I SENESI, DECIMATI DAGLI INFORTUNI
55-74

VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 22, Corzani 6, Nepi Al. 5, Manetti 2, Stanzione 7, Catoni 5, Toscano 2, Mini 4, Nepi An. 2, Bruttini ne. All. Binella.
ENIC PINO FIRENZE: Marotta 14, Passoni 26, Beconcini 11, Puccioni 8, Filippi 5, Santomieri 2, Nardi 4, Dionisi 4, Merlo, Goretti. All. Salvetti.
ARBITRI: Menicatti e Toscano.
Parziali: 18-15, 27-33, 34-55.

La capolista Pino Dragons non fa sconti, ma soprattutto prosegue la sua marcia solitaria in vetta alla classifica, anche se va detto che la VisMederi Costone nella prima parte della gara ha retto bene il confronto, per poi sparire totalmente nella 3^ ripresa, dove i ragazzi di Binella sono andati in confusione perdendo il bandolo della matassa. L’inizio della gara è di marca gialloverde (10-5 al 5’), nonostante le numerose defezioni (Rosa, Giannini, Zani e Bruttini, quest’ultimo a referto solo per onor di firma), con un Duccio Benincasa davvero scatenato (5/7 da 2, 1/3 da 3 e 9/10 ai liberi) che già all’intervallo è a referto con 18 punti all’attivo. Anche a metà della seconda frazione il Costone è avanti (24-20 al 15’), con i fiorentini che appaiono svogliati come degli scolari al ritorno dalle vacanze. Ma ci pensa Salvetti a scuoterli, impegnandoli in un pressing che dà maggiore incisività alla sua difesa, tanto che i biancorossi, piazzando un parziale di 3-13, vanno alla pausa lunga con 6 lunghezze di vantaggio, nonostante la serata no di Puccioni, arruffone e inconcludente sotto le plance. E’ alla ripresa del gioco che in pratica si decide la partita, con i padroni di casa che non riescono più a ragionare, nonostante i continui incitamenti della panchina senese, e con Passoni che si erge a vero ‘mvp’ della serata (4/5 da 2 6/9 da 3). La pressione difensiva degli ospiti però va oltre i limiti consentiti, con i direttori di gara che sorvolano inspiegabilmente su una serie infinita di contatti; il primo a farne le spese è Alessandro Nepi, che non ha il canestro nel mirino, d’accordo, ma che viene tartassato dal primo all’ultimo minuto senza un minimo di tutela. Il 7-22 che scaturisce dal terzo periodo è figlio anche di questa situazione e sul +21 il Pino Dragons può già pensare al prossimo big match con Castelfiorentino. 
R.R.