di giugno 2006
3° Turno Campo Estivo al Costone
La Consum.it Apf Costone è felice di annunciare l'ingaggio di Costanza Giorgi. Pivot di 185 centimetri nata il 20 febbraio 1989 a Lucca, è reduce da una stagione all'Euromar Virtus La Spezia. Dopo aver cominciato a giocare all'età di quattro anni, è cresciuta nel vivaio di Porcari fino a quando ha avuto 16 anni. A questo punto è arrivata infatti la chiamata di Pontedera, dove è stata tre anni e con cui ha vinto una Coppa Italia. Ha al suo attivo anche la convocazione nella Nazionale Under 18 e nella Nazionale Under 20.
A darle il benvenuto è Gianfranco Indrizzi, vice presidente dell'Apf Costone. “Costanza è una ragazza giovane, ma ha già avuto esperienze in A2. Ha ampi margini di miglioramento, essendo del 1989 e giocando da pivot. Ci contiamo particolarmente, per l'età e per il carattere, che ci dicono essere garanzia di adattamento alla squadra: ha una passione smodata per la pallacanestro, ed è di famiglia visto che sua sorella Sara gioca a Umbertide”. L'interesse per lei non è nato oggi: “La seguiamo da diversi anni e ci è sempre piaciuta per le sue qualità. Dopo una stagione da oltre trenta minuti di media in B1 dovrà riadattarsi alla categoria, speriamo in un buon campionato: per noi e per lei – chiude Indrizzi –, affinché possa puntare a traguardi più alti vista la giovane età”.
“Siena l'ho vista sempre come una squadra di alto livello, non pensavo di potermi ritrovare un giorno a giocarci. Spero di migliorare e di essere seguita”, sono le prime parole senesi di Giorgi.
“L'opportunità all'Apf Costone mi ha convinto perché è da sempre una squadra forte. E perché ho capito che arrivando qui posso fare un anno per migliorare e crescere sotto ogni punto di vista”. Sulla squadra che troverà a Siena: “Con Claudia Conti siamo state compagne a Pontedera, ma di nome conosco tutte le altre”.
Ufficio Stampa
Associazione Pallacanestro Femminile Costone