di marzo 2017

U14M-1° Torneo Memorial Aldo Ricci

24/03/2017

SPECIALE SIENA TV - SBARRAMENTO PALAORLANDI

19/03/2017

Costone News

16/03/2017

U20M - BANCACRAS VISMEDERI, CHE BEL CARATTERE

15/03/2017

U16M - COSTONE Under16: 12° SIGILLO

15/03/2017

U14M - IL COSTONE FA SUO IL DERBY CON MONTERONI

15/03/2017

AQUILOTTI 2006 - MEMORIAL CICCARELLI IL COSTONE IN EVIDENZA BATTE LA FORTITUDO BOLOGNA NELLA FINALE 9°-10° POSTO

15/03/2017

ADPF Costone - “Black & White & ...”. L'ADPF Costone presenta il nuovo logo

14/03/2017

ADPF Costone e Lyoness annunciano la partnership

14/03/2017

Serie C Silver - LA VISMEDERI NON ALZA LA CRESTA, IL GALLI SI IMPONE

13/03/2017

Serie B femminile - MPS COSTONE – CASTELLANI, UNA BATTGALIA INFINITA CON 3 SUPPLEMENTARI

13/03/2017

Serie C Silver - VISMEDERI COSTONE: ‘MISSION… POSSIBLE’Basket Serie C Silver maschile VISMEDERI COSTONE: ‘MISSION… POSSIBLE’

10/03/2017

Serie B Femminile - MPS COSTONE FA VISITA ALLA CASTELLANI PONTEDERA, UNO SCONTRO DIRETTO CHE PUO’ VALERE MOLTO IN CASO DI VITTORIA

10/03/2017

U18M - IL COSTONE U18 NON TROVA LA… LUNETTA NEL POZZO

10/03/2017

U20F - Grande traguardo per l'Under20 dell'ADPF Costone: lunedì 13 lo spareggio contro la Fortitudo Rosa

09/03/2017

U16M - CONTINUA L'IMBATTIBILITA' PER LA CAPOLISTA COSTONE UNDER 16 CHE VINCE ANCHE CONTRO IMPRUNETA

06/03/2017

Serie C Silver - LA VISMEDERI CI PROVA, MA LIVORNO NON PERDONA

06/03/2017

U20F - Vince il Costone anche contro Baloncesto e vola agli spareggi

06/03/2017

Serie B femminile - GRANDE IMPRESA DELL’MPS COSTONE CHE ALL’OVER TIME PIEGA LA NICO BASKET 65-62 dts

06/03/2017

Serie C Silver - ANCHE LA VISMEDERI COSTONE IN CERCA DELL’IMPRESA CON LA CAPOLISTA BON TON LIVORNO

03/03/2017

Serie B Femminile - MPS COSTONE, CON LA NICO SERVE L’IMPRESA

03/03/2017

Costone News

02/03/2017

U20F - Ottima vittoria per il Costone: battuta Audax San Terenzo

01/03/2017

Serie C Silver - LA VISMEDERI NON ALZA LA CRESTA, IL GALLI SI IMPONE

CONTRO IL GALLI, FANALINO DI CODA DEL GIRONE CON SOLE 3 VITTORIE ALL’ATTIVO, I GIALLOVERDI NON MORDONO PERDENDO COSI UNA GRANDE OCCASIONE PER METTERSI AL SICURO. PESANTE L’ASSENZA DI MANETTI, FUORI PER UN MESE
PROVA GENEROSA DEI GIALLOVERDI CHE ALLA FINE PERO’ DEVONO ARRENDERSI. ARBITRAGGIO INCLEMENTE NEI CONFRONTI DEI PADRONI DI CASA
73-67

A.GALLI SGV.: Bongini 5, Saltarelli 7, Casali 2, Galli 13, Gironi 20, Mascherini 12, Malesi 7, Lazzerini 5, Bartoli 2, Malile ne. All. Nardi
VISMEDERI COSTONE SIENA: Frati 3, Benincasa 14, Bruttini 24, Corzani 12, Bonelli 6, Monciatti 8, Giannini, Catoni, Zani, Nepi, Mancini ne, Savelli ne. All. Binella
ARBITRI: Sgherri e Natucci
Parziali: 22-23, 46-43, 59-55

La Vismederi fallisce l’assalto al Galli Sgv, fanalino di coda del girone, che si presenta a questa partita con sole 3 vittorie all’attivo. Nonostante ciò i ragazzi di Nardi, che oltretutto deve rinunciare a Fedeli, gettano in campo con grande intraprendenza, l’orgoglio di chi deve a tutti i costi vincere, cosa invece che è mancata alla squadra senese, disattenta in difesa in particolar modo nella prima parte della gara dove i punti segnati dai padroni di casa sono ben 46. Coach Binella predica nel deserto, eppure prima della gara si era raccomandato ai suoi di stare attenti ai ritmi e alle percussioni degli avversari che in casa sanno trasformarsi. Eppure nelle battute iniziali la Vismederi aveva fatto intendere di esserci con quello 0-6 del 1’ che si era trasformato in un 7-15 del 5’. Bruttini fa subito il protagonista, assieme a Corzani, anche se la squadra ben presto denuncia la mancanza di centimetri a causa del forfait di Lorenzo Manetti, un’assenza la sua che alla fine si rivelerà pesantissima. Poi, come spesso accade ai gialloverdi, ecco l’appannamento del giorno con l’ex cussino Galli e un ottimo Mascherini a suonare la carica. In un ‘chicchirichì’ il Galli opera il sorpasso grazie a un break di 9-0. Da qui in avanti si assisterà a una partita assai equilibrata, con il Costone costretto a fare i conti con il ritmo sostenuto dei locali (che hanno in Gironi l’uomo partita), che con l’individuale ci vanno a nozze. Monciatti lotta bene sotto canestro, 8 punti per lui e 12 rimbalzi, ma quello che manca è la pressione sul perimetro dove i valdarnesi sono spregiudicati, così come nel contropiede che il Costone dimostra di subire senza porvi rimedio. Benincasa cerca di spingere la squadra, penetrando nelle maglie avversarie; nell’ultima frazione viene profuso il maggior sforzo difensivo con la gara che si decide sul 60-60 del 36’, con quelle due palle dei senesi non trasformate da facile posizione. Nel finale la bomba di Bruttini scagliata a 22” dal termine potrebbe anche riaprire i giochi (69-67), ma dalla lunetta il Galli non perdona e match chiuso.
R.R.