di aprile 2017

Serie B femminile – PLAY OUT - GARA 2

27/04/2017

Serie C Silver - LA VISMEDERI VELEGGIA

26/04/2017

VII TORNEO ALBERTO CECCHERINI

26/04/2017

U16F - Il COSTONE vince le ultime due partite della seconda fase

26/04/2017

Serie C Silver - O DENTRO O FUORI. LA VISMEDERI OSPITERA’ VIAREGGIO PER VINCERE E METTERSI DEFINTIVAMENTE AL SICURO

22/04/2017

Serie B Femminile - VIA AI PLAY-OUT PER L’MPS COSTONE CHE DOVRA’ VEDERSELA CON LA FLORENCE

22/04/2017

AQUILOTTI 2007 - VII TORNEO ‘ALBERTO CECCHERINI’

22/04/2017

U14M - IMOPORTANTE VITTORIA DEL COSTONE NELLA FASE DI QUALIFICAZIONE ALLE FINALI DI CATEGORIA

21/04/2017

Costone News

19/04/2017

DESTINA IL 5x1000 IRPEF ALL'ASSOCIAZIONE SPORTIVA COSTONE

19/04/2017

DESTINA IL 5x1000 IRPEF AL RICREATORIO DEL COSTONE

19/04/2017

U18M - SCONFITTA BEFFA PER IL COSTONE DI COACH PALADINI

19/04/2017

U13M - IL COSTONE UNDER 13 DOMINA IL TORNEO DI MONTECATINI

18/04/2017

Basket Serie B femminile MPS COSTONE vs IL FOTOAMATORE FLORENCE - 50-61

10/04/2017

Serie C Silver - LA VISMEDERI CEDE NEL FINALE A QUARRATA 76-62

10/04/2017

Serie C Silver - VISMEDERI A QUARRATA A RANGHI RIDOTTI

08/04/2017

Serie B Femminile - MPS COSTONE ALLA RESA DEI CONTI

08/04/2017

UISP Femminile - LE ‘VECCHIE GLORIE’ DEL COSTONE CONQUISTANO IL TITOLO REGIONALE UISP FEMMINILE

07/04/2017

Serie C Silver - VISMEDERI DA URLO!

07/04/2017

U14M - 1° MEMORIAL ‘ALDO RICCI’

07/04/2017

Serie C Silver - LA VISMDERI ATTENDE AREZZO AL VARCO

07/04/2017

U18 - NEL FINALE ARROVENTATO IL COSTONE BRUCIA LA VIRTUS

07/04/2017

Serie C Silver - IL DERBY DICE ANCORA COSTONE, ASCIANO LOTTA MA ALLA FINE DEVE ARRENDERSI

07/04/2017

U20M - GRANDE DERBY TRA COSTONE E POGGIBIONSI, NEL FINALE LA SPUNTANO I GIALLOVERDI

06/04/2017

Accordo di sponsorizzazione con DECATHLON

06/04/2017

U14M - IMOPORTANTE VITTORIA DEL COSTONE NELLA FASE DI QUALIFICAZIONE ALLE FINALI DI CATEGORIA

Campionato Regionale U14 – Poule Qualificazione Girone G

L’UNDER 14 DEL COSTONE ANCORA A SEGNO. BATTUTA LA CAPOLISTA RIGNANO SULL’ARNO

BANCACRAS COSTONE SIENA – CMB RIGNANO SULL’ARNO: 48-33

Parziali: 15-11, 28-15, 37-21

BANCACRAS VISMEDERI COSTONE SIENA: Mariottini 8, Picchi 7, Carpitella 16, Martelli 5, Paolini 6, Di Leo 6, Mini, Aiello, Maggiorelli,
Anatrini, De Martino, Bazda. All. Collini

Continua la serie positiva della formazione U14 di BancaCras Vismederi Costone che nell'anticipo della 3^ giornata di campionato, incontra la capolista Centro Minibasket Arno, compagine di Rignano sull'Arno. Questa squadra è in vetta alla classifica grazie ai successi maturati nella prima fase contro altre due formazioni fiorentine e ai due successi con Montevarchi e Asinalonga, nella seconda fase di “qualificazione”. Si trattava dunque di una partita molto importante ai fini del passaggio del turno, poiché i nostri ragazzi portavano in dote, purtroppo, proprio le uniche due sconfitte maturate nella prima fase con Montevarchi e Asinalonga e di conseguenza questa partita rappresentava proprio uno spartiacque per la classifica attuale. Il match nelle battute iniziali stenta a decollare: i ragazzi non si erano mai incontrati in precedenza e hanno avuto bisogno di prendere le reciproche misure. Il Costone appare più sicuro e conclude la prima frazione di gioco con un vantaggio di 4 punti. Il primo breve intervallo consente a coach Collini e al vice Dragone di indicare ai loro la tattica migliore per scardinare l'attenta e robusta difesa dei fiorentini; i ragazzi della Piaggia raccolgono i suggerimenti e chiudono all'intervallo lungo con un confortante +13.
Alla ripresa del gioco anche la formazione ospite appare più determinata, rinfrancata negli spogliatoi da coach Sogli; la battaglia è più dura, anche fisicamente, ma corretta. Si procede in un sostanziale equilibrio fra le due squadre anche nell'ultimo quarto, ma il vantaggio accumulato nella prima parte di gara non viene intaccato, anzi i gialloverdi incrementano il punteggio, chiudendo con un +15 a fine gara. Il prossimo impegno della U14 costoniana è per venerdì 21, a Firenze, nel Palazzetto del SanCat; sarà necessario continuare a vincere, per mantenere il margine acquisito sulla terza in classifica e non perdere terreno proprio nei confronti dei rignanesi.
FMdA