di ottobre 2017
Serie B femminile – Coppa Toscana ADPF COSTONE, QUALIFICAZIONE CON BRIVIDO IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE SIENA – DON BOSCO FIGLINE: 39-33 dts

39-33 dts
Parziali: 6-2, 19-12, 24-22, 32-32
IL DRAGO E LA FORNACE: Nosella 7, Bonaccini 7, Barbucci 12, Dragoni 3, Nardi 8, Oliva, Burrini 2, Renzoni, Pierucci, Corbini, Sabia ne, Giorgi ne, Tarso ne. All. Fattorini
DON BOSCO FIGLINE V.NO: Palazzini 6, Bartoli 4, Tanini 1, Masini 6, Graziani 10, Morandini, Lorenzetti 6, Peri, Livi, Chiosi, Iovane ne. All. Rutilensi
ARBITRI: Minnella e Burroni

Qualificazione con brivido per il Drago e la Fornace Costone che nella seconda e ultima giornata di Coppa Toscana, girone di qualificazione, ottiene il passaggio alla fase successiva grazie al successo casalingo riportato contro il Don Bosco Figline V.no. Una gara all’insegna del catenaccio e delle basse percentuali di realizzazione, dove addirittura nella prima frazione le ospiti sono andate a segno con un solo canestro, contro i tre delle padrone di casa. La musica non cambia neppure nella seconda frazione, anche se qualcosa di più produttivo le due compagini riescono a fare, soprattutto quella senese che guadagna gli spogliatoi con 7 punti di margine. Che vengono però quasi tutti annientati dal ritorno delle valdarnesi che chiudono ulteriormente le maglie difensive, riuscendo tra l’altro nel finale a impattare. Nell’over time sono i tiri liberi a decidere l’incontro con 1 solo libero segnato dalle ospiti, contro ben 5 realizzazioni consecutive dalla lunetta da parte di Nosella e 2 di Barbucci, quest’ultima tra le migliori in campo, che regalano la vittoria e il passaggio al secondo turno alla compagine di coach Fattorini.
R.R.