di dicembre 2018

ESO - LA MENS SANA SI AGGIUDICA IL TORNEO CECCHERINI

31/12/2018

Serie C Silver - VISMEDERI, QUEL PUNTO CHE FA LA DIFFERENZA

27/12/2018

U15M - VITTORIA IN TRASFERTA PER IL COSTONE

27/12/2018

CAMPIONATI U16 ECCELLENZA E U18 SILVER

27/12/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI SI AGGIUDICA UN DERBY IMPOSSIBILE

24/12/2018

Serie B femminile - LIVORNO 46 - COSTONE 41

24/12/2018

Serie C Silver - DERBY NATALIZIO TRA VISMEDERI COSTONE E COLLE BASKET

22/12/2018

Serie B femminile - TENTARE NON NUOCE

22/12/2018

AL PALAORLANDI E’ ARRIVATO BABBO NATALE

21/12/2018

U20M - DOPPIA VITTORIA COSTONE

21/12/2018

U16M - COSTONE IN CRESCITA, BATTONO CASTELFIORENTINO

21/12/2018

U15M - CRAS VISMEDERI COSTONE SIENA – PALL. CALENZANO: 51-61

21/12/2018

U13M - DUE DERBY STRACITTADINI

21/12/2018

Costone News

21/12/2018

Promozione Femminile - SPORT PISA I.E.S. 36 - COSTONE SIENA 52

21/12/2018

CENA DEGLI AUGURI AL PALAORLANDI

19/12/2018

TORNEO DI BASKET ‘BRUNO CASINI’- SARROCCHI – GALILEI 72-64

19/12/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI FOLGORATA NEL FINALE DA FUCECCHIO 77-71

18/12/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE PIEGA ANCHE SAVONA, MA QUANTA FATICA! 70-66

18/12/2018

LA FONDAZIONE MPS PREMIA LA SQUADRA DEL COSTONE BASKIN SIENA CAMPIONE D’EUROPA

18/12/2018

6° TORNEO MEMORIAL BRUNO CASINI

18/12/2018

Serie C Silver - FUCECCHIO-VISMEDERI COSTONE

14/12/2018

U15M ECCELLENZA - ESPUGNATO NUOVAMENTE IL PALAESTRA.

13/12/2018

BASKET COSTONE: BUONE NOTIZIE SU TUTTI I FRONTI

12/12/2018

U14F - COSTONE SIENA 63 - FLORENCE BASKET 65

12/12/2018

U16F - COSTONE SIENA 72 - POLISPORTIVA GALLI S.GIOVANNI 35

12/12/2018

U18F - IL COSTONE VINCE DUE VOLTE E VOLA IN CLASSIFICA

12/12/2018

Serie C Silver - VISMEDERI CONTRATTA, MA LIVORNO VA KO 70-55

10/12/2018

CENA DEGLI AUGURI E FESTA DI NATALE DEL MINIBASKET GIALLO VERDE

08/12/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI IN CERCA DI CONFERME CONTRO LIVORNO

08/12/2018

Serie B femminile - IL COSTONE TRIONFA A RIFREDI

08/12/2018

Costone News

06/12/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE STASERA IN CAMPO CONTRO L’AVVENIRE 2000

06/12/2018

CENA DEGLI AUGURI AL PALAIORLANDI

05/12/2018

LA MERAVIGLIOSA AVVENTURA DI ALESSANDRO CAPPELLI

05/12/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI ALLA RICERCA DEL 3° ACUTO CASALINGO

05/12/2018

U14F - ABC CASTELFIORENTINO 77 - COSTONE SIENA 47

05/12/2018

U16F -CMB VALDARNO 61 - COSTONE SIENA 41

05/12/2018

PROMOZIONE FEMMINILE - IL COSTONE PERDE IN CASA MA VINCE FUORI

05/12/2018

Serie C Silver - VISMEDERI ANCORA CORSARA A CARRARA

03/12/2018

Serie C Silver - VISMEDERI, QUEL PUNTO CHE FA LA DIFFERENZA

Abilità e un pizzico di fortuna sono componenti essenziali per la vittoria e la Vismederi Costone le ha sapute sfruttare entrambi assicurandosi per un solo punto il derby contro il Colle Basket. A fine gara coach Braccagni era esausto; dopo il grido a centro campo con i propri ragazzi, si è seduto sulla sua panchina con lo stress a 1000, contornato dai suoi vice Zani e Panichi e confortato dalle parole del presidente Emanuele Montomoli, del team manager Sergio Catoni, dal massaggiatore Mario Cannoni e dalla dott.ssa Elena Stabile, tutte figure che gravitano attorno a lui e alla squadra, sia nella buona che nella cattiva sorte. Questa volta è andata bene, ma l’esito poteva anche essere diverso in quanto la partita andata in onda domenica scorsa al PalaOrlandi si è sempre mantenuta sul filo della massima incertezza fino alle battute conclusive. Partite come questa sono da sconsigliare ai deboli di cuore. Le due contendenti hanno dato vita a una battaglia estenuante, ricca di colpi di scena, fortemente condizionata da un gioco complicato che ha reso la gara non bella, ma sicuramente avvincente. I padroni di casa hanno avuto il merito di non abbassare mai la tensione, grazie anche al proprio allenatore che dalla panchina ha sempre sorretto i suoi con lo spirito di un vero gladiatore. Anche coach Pacini non è stato da meno, anche se la sua flemma non lo porta a forti incitazioni; lui la gara l’aveva preparata minuziosamente i e suoi ragazzi sapevano benissimo cosa dovevano fare in campo. Anche Braccagni si era studiato a menadito gli schemi, sapeva che contro la compagine biancorossa, la vera sorpresa di questo campionato, non c’era troppo da scherzare; Colle infatti arrivava a Siena detenendo in assoluto la miglior difesa del girone, ma ecco qui il merito dei gialloverdi: aver accettato la sfida usando la stessa arma degli avversari. Il punteggio finale di 48-47 ne è una chiara dimostrazione. E’ stata una battaglia si, ma assai corretta e all’insegna del massimo fair play, anche se l’agonismo era palpabile su ogni cm quadrato del parquet di Montarioso. A fine gara, strette di mano e abbracci tra i protagonisti e massima cordialità tra i due presidenti che si sono scambiati reciprocamente gli auguri di buone feste. E’ questo lo sport che vorremmo sempre vedere.
R.R.