di settembre 2019
LA STORIA DEL BASKET FEMMINILE A SIENA

NEL 1989 AL COSTONE LA DEFINITIVA COLLOCAZIONE
FARE BASKET FEMMINILE AL COSTONE SIGNIFICA AVERE LA CERTEZZA DI UNA CONTINUITA' DI PERCORSO

 

 

E' una storia antica quella che vogliamo raccontarvi oggi, relativa alla nascita della Pallacanestro Femminile a Siena che viene fondata all'inizio degli anni '50 da Carlo Rosa, factotum della Libertas Siena che vide gli albori nella nostra Città nel 1947. Un ricco archivio fotografico, sempre curato da mio padre (1920-2016) ci accompagna in quelle che possiamo definire delle vere e proprie avventure pionieristiche, sostenute con pochi mezzi finanziari, ma da tantissimo fervore. E' così che nasce la prima squadra di Basket a Siena, allenatrice Sileoni (anno 1952) che partecipa al Campionato Regionale. L'anno successivo ecco il prof. Bruno Casini prendere in mano le redini della situazione tecnica, poi sarà la volta dei vari Campanini, Montermini, Binella, Collini, Ceccherini, Belardinelli, Bruni, Morandini, Zani, Bonucci, Petreni, PF Binella, Castaldo... ma stiamo correndo un po' troppo.
Dopo la lunga esperienza nella Libertas Siena, il Basket Femminile approda negli anni '70 alla Virtus, ma per tutta una serie di problemi non attecchirà tanto che sarà il Cus Siena in seguito a rilevarne l'attività. Ma anche in questo caso il cammino si fa tutto in salita per le cestiste senesi che alla fine del 1988 però trovano finalmente una sistemazione definitiva. E' il Costone del presidente Aldo Ricci ad accoglierle a braccia aperte. Si riparte dal Campionato di Promozione (1989), per poi arrivare fino in serie A2 nel 2000. Ben 12 le stagioni consecutive in A2, con la perla dell'approdo in finale di Coppa di Lega nel 2007 (all. Zani). Tutt'ora l'Adpf Costone partecipa al Campionato di serie B e nella scorsa stagione ha disputato la poule finale per la promozione in A2. Il Settore Giovanile, nonché il Minibasket, sono i fiori all'occhiello di una Società che negli anni si è saputa rinnovare, dandosi un'organizzazione completa, questo grazie ai vari Presidenti che si sono succeduti, da Luciano Ghezzi a Nello Corbini, fino all'attuale n.1 del basket in rosa, Emanuela Martelli. Al suo fianco una nutrita schiera di dirigenti assai operativi che fanno del volontariato la loro principale azione, e di tecnici che hanno a cuore la Pallacanestro Femminile a Siena, primo fra tutti David Fattorini, l'attuale coach della Serie B. Fare Basket al Costone significa avere una continuità di percorso, con la partecipazione a tutti Campionati Federali.
E' questa la storia del Basket Femminile a Siena che da 30 anni il Costone porta avanti con orgoglio e grande entusiasmo.
BASKET FEMMINILE AL COSTONE, UN'ESPERIENZA DA NON PERDERE
R.R.