di novembre 2019
Serie B femminile - PRESENTAZIONE COSTONE vs PONTEDERA

IL DRAGO E LA FORNACE HA NEL MIRINO PONTEDERA
Vincere è un toccasana provvidenziale e il Drago e la Fornace sembra aver preso vigore proprio da questa tesi, visto che gli ultimi successi la stanno proiettando nei quartieri alti della classifica in questo inizio di stagione. Alla 4^ giornata il bilancio per la formazione senese infatti si quantifica in un 3° posto frutto di 3 vittorie su 4 gare disputate, il che non è poco per un gruppo che si è rinnovato fortemente, inserendo una nutrita schiera di giovani provenienti dal proprio settore giovanile, aggiunto allo zoccolo duro rappresentato dalle veterane e in perfetta sintonia con gli innesti giunti da fuori. Ma il cammino da percorrere è abbastanza lungo e forse è un po’ presto per cantare vittoria, anche se Dragoni e compagne sembrano intenzionate a non mollare la presa proprio adesso che il Campionato di serie B femminile sta entrando nel vivo della competizione. Siamo alla 5^ giornata e il calendario pone di fronte alle senesi la Pallacanestro Pontedera, avversaria storica, che si presenta al PalaNannini questa sera alle ore 18, reduce dalla vittoria casalinga contro la Sestese Avvenire 2000 (60-54) e con 4 punti in classifica. Una partita senza dubbio da affrontare con le dovute precauzioni, visto che le avversarie odierne detengono il 3° miglior attacco del girone (tra l’altro hanno perso di un solo punto con la capolista Savona) e quindi potenzialmente potrebbero rappresentare un pericolo per la difesa bianconera che però dalla sua può vantare il minor numero di punti subiti, appena 42 di media a partita. Ed è proprio sulla difesa arcigna che il Drago e la Fornace ha costruito i propri successi, anche se va riconosciuto che questa squadra sa muoversi con disinvoltura anche in fase offensiva, con trame di gioco assai produttive. Per arbitrare questo incontro sono stati designati Marabotto di Pisa e Rinaldi di Livorno.
R.R.