di novembre 2009

U14 - Regello - Costone 54-82

30/11/2009

A2 - Femminile - Presentazione Ancona - Costone

30/11/2009

SerieC - Presentazione Costone - Colle

30/11/2009

A2 - Femminile - Costone 59 - Fotoamatore 52

27/11/2009

SerieC - Livorno 76 - Costone 79

27/11/2009

U21 - Costone 61 - Virtus 43

27/11/2009

SerieC - Presentazione Livorno - Costone

23/11/2009

A2 Femminile - Presentazione Costone - Fotoamatore

23/11/2009

U19 - Costone 65 - Sales Firenze 37

22/11/2009

U21 - Costone 64 - Cus Firenze 49

20/11/2009

SerieC - Costone 54 - Orvieto 56

20/11/2009

U17 - Asciano 63 - Costone 65

20/11/2009

U14 - Costone 81 - Firenze 2 51

20/11/2009

A2 - Femminile - Presentazione Costone - Florence

20/11/2009

A2 Femminile - Presentazione Costone - Fotoamatore

20/11/2009

SerieC - Presentazione Livorno - Costone

20/11/2009

Convegno Nazionale UNASCI

18/11/2009

A2 - Femminile - Porto S.G. 68 - Costone 56

18/11/2009

SerieC - Presentazione Costone - Orvieto

16/11/2009

A2 - Femminile - Presentazione Porto San Giorgio - Costone

16/11/2009

U17 - Costone 134 - Sieci 24

13/11/2009

U19 - Costone 69 - Figline 56

13/11/2009

U21 - Certaldo 48 - Costone 49

13/11/2009

SerieC - Venturina 66 - Costone 79

13/11/2009

A2 - Femminile - Costone sconfigge Chieti

13/11/2009

U19 - Montevarchi 67 - Costone 52

10/11/2009

U17 - Poppi 23 - Costone 69

10/11/2009

A2 Femminile - Presentazione Costone - Chieti

09/11/2009

SerieC - Presentazione Costone - Venturina

09/11/2009

SerieC - Costone 67 - Piombino 72

06/11/2009

A2 Femminile - Pomezia 45 - Costone 53

06/11/2009

U21 - Costone 89 - Empoli 32

05/11/2009

SerieC - Presentazione Costone - Piombino

02/11/2009

A2 Femminile - Presentazione Pomezia - Costone

02/11/2009

U19 - Costone 76 - DLF Firenze 36

02/11/2009

A2 - Femminile - Costone 63 - Alcamo 68 dts.

02/11/2009

SerieC - Certaldo 58 - Costone 50

02/11/2009

A2 - Femminile - Costone 63 - Alcamo 68 dts.
COSTONE A PICCO. QUARTA SCONFITTA E ULTIMA POSIZIONE IN CLASSIFICA A QUOTA 0
CONSUM.IT SIENA: Petrassi 3, Consolini 18, Perseu 17, Piroli 3, Lauma 21, Conti, Gallerini, Del Monaco, Bozzi Chiara., Vezzosi Elisa ne, Vezzosi Elena. All. Binella.
Note: parziali (20-15, 43-24, 50-48, 60-60); TL Siena 12/18, TL Alcamo 18/30.
La Consum.it è costretta a rimandare ancora una volta l’appuntamento con il primo successo stagionale, a causa della sconfitta interna con Alcamo, maturata dopo un supplementare. Anche in questa circostanza la fortuna ha voltato le spalle alle giocatrici senesi che hanno avuto in Consolini, Perseu e Lauma le migliori realizzatrici. All’intervallo sembrava fatta con Siena avanti di 19, ma nella seconda parte della gara le ragazze di Binella hanno denunciato un vistoso calo e le ospiti, già alla fine della terza frazione, sono rientrate in partita. Poi i supplementari che hanno condannato la squadra senese alla quarta sconfitta consecutiva, tre delle quali in casa.
R.R.

CONSUM.IT IN PIENA CRISI
di Roberto Rosa
Quattro gare giocate, di cui tre in casa: 0 punti in classifica. Un bilancio tutt’altro che confortante, ma è quanto mai doveroso convincersi che la realtà, anche se nuda e cruda, non è altro che questa. L’ultimo ko è giunto sabato scorso al PalaOrlandi, contro Alcamo, gara che si è risolta a favore delle siciliane dopo un tempo supplementare. A metà partita nulla avrebbe fatto presagire questo epilogo, visto che la Consum.it aveva guadagnato gli spogliatoi con ben 19 lunghezze di vantaggio, diventate 21 ad inizio terza frazione. Cosa sia successo se lo stanno domandando un po’ tutti, il tecnico Binella in primis, i dirigenti, le giocatrici stesse, ed i sostenitori del Costone, increduli di fronte all’ultima disfatta. Sicuramente i problemi maggiori dipendono da una scarsa convinzione nei propri mezzi, un problema di testa quindi, come si dice in gergo; volontà determinazione, grinta, concentrazione fino a metà gara, poi tutto svanito nel nulla. Alcamo, in maniera molto cinica, resosi conto della trasformazione della squadra senese, non c’ha pensato due volte ed in appena 10’ si è rifatta sotto prepotentemente, chiudendo il 3° periodo sul 50-48, grazie al parziale mozzafiato di 5-24 che la dice lunga su quello che è accaduto in campo. Poi c’è stata grande battaglia, ma psicologicamente sono state le avversarie ad essere avvantaggiate, anche se l’ultima palla dei regolamentari, conclusisi sul 60 pari, l’ha giocata la Consum.it, ma senza sfruttarla adeguatamente. Tutto questo appartiene al passato; crediamo sia doveroso che il gruppo adesso pensi al prossimo impegno, anche se non c’è da stare per nulla tranquilli, visto che il calendario impone la trasferta di Pomezia, formazione che dopo qualche tentennamento iniziale, sembra aver trovato il giusto equilibrio, e la vittoria nell’ultimo turno a Viterbo lo sta a dimostrare.