di gennaio 2010
SerieC - Presentazione Terni - Costone

LA CONSUM.IT COSTONE IN CASA DELLA CAPOLISTA TERNI
Si torna a giocare sui campi di basket di serie C dopo la lunga pausa natalizia e la Consum.it Costone è attesa dalla insidiosa trasferta di Terni, squadra che ha chiuso il 2009 in testa alla classifica, grazie al successo esterno conseguito nello scontro al vertice con Piombino che è valso agli umbri l’aggancio in classifica a quota 20 con i portuali. Un’impresa non da poco per una squadra che certamente non partiva con i favori del pronostico e che invece adesso si ritrova a dover recitare un ruolo da vera protagonista. Anche la Consum.it ha chiuso con i fuochi d’artificio aggiudicandosi il derby con il Quid Cus Siena e volando così a quota 16, in quarta posizione, assieme a Sassari, prossima avversaria dei senesi. Venendo alla gara di questo pomeriggio (si giocherà alle ore 18) i ragazzi dovranno stare molto bene attenti alle bocche da fuoco ternane che detengono il miglior attacco del girone, con una media di 78.5 punti a partita; in difesa invece gli umbri appaiono più vulnerabili con la seconda peggior media del girone (74,5). I costoniani, che hanno lavorato intensamente alla ripresa delle sedute di allenamento, imposteranno la gara sull’aspetto difensivo, una delle armi migliori della Consum.it, nel tentativo di arginare le potenzialità espresse dal play-guardia Granato e dalla guardia Varriale, rispettivamente 1° e 4° nella classifica marcatori, ma attenzione anche a Pasqualini, giocatore sempre alla ricerca di punti; sotto canestro invece agiscono i pivot Bizzarri (buon rimbalzista) e Rakauskas, mentre le operazioni in cabina di regia sono affidate a Cariani e Colarieti, ma è il già citato Granato la vera mente della squadra.