di gennaio 2010
SerieC-Presentazione Fiorentina-Costone

GLI CHEF DEL COSTONE STUDIANO LA RICETTA PER “CUCINARE” LA FIORENTINA.
di Roberto Rosa

La gara contro Montevarchi, vinta dalla Consum.it Costone sabato scorso dopo due supplementari, è di quelle che non si scordano facilmente. La squadra di Zanotti si è goduta in pieno il felice epilogo durante tutta la settimana, affinando la preparazione in vista di un altro duro confronto, il derby con l’Africo Firenze, partita questa che si giocherà domenica alle ore 18 sulle sponde dell’Arno. All’andata i ragazzi dello “chef” Zanotti si imposero nettamente (75-54) nonostante diverse assenze, tra cui quella di Cessel, ma la Fiorentina di allora era proprio al sangue, cotta pochissimo; adesso la classifica ci indica una situazione diversa con molti successi riportati nelle ultime gare, anche se nello scorso turno i gigliati hanno dovuto fare i conti con la capolista Terni che, nonostante la stagione, non ha concesso sconti a nessuno, sconfiggendo Calamai e compagni con un perentorio 98-70. Ma nessuno si illuda: sul parquet fiorentino i padroni di casa vorranno vendicare quel -21 inflitto all’andata daI gialloverdi per cui c’è da attendersi una vibrante reazione agonistica da parte di una formazione che nello scorso campionato giunse al secondo posto dietro Empoli, ma che quest’anno a fatica riesce ad intravedere la zona play-off. Il campionato è ancora lungo, è vero, ma se il buongiorno si vede dal mattino… La Consum.it, dal canto suo, non ha nulla da perdere, anche se a nessuno in casa Costone va giù l’idea di perdere contatto con la terza posizione, un lusso che alla vigilia del torneo nessuno si sarebbe mai aspettato, ma visto come sono andate le cose, meglio tenersi stretto questo piazzamento in funzione della griglia finale dei play-off.