di marzo 2010

U19M-Costone accede alla seconda fase

31/03/2010

U15F-Costone 51 -Lucca 54

30/03/2010

SerieCF-Massa e Cozzile 39 -Costone 53

30/03/2010

SerieC-Commento sul Campionato

29/03/2010

U19M-Mugello 43 -Costone 74

29/03/2010

A2F-Ragusa 77 -Costone 66

29/03/2010

SerieCM-Costone 84 -Monsummano 61

29/03/2010

SerieCM-Presentazione Costone - Monsummano

26/03/2010

U19F-Considerazioni finali sul campionato

26/03/2010

A2F-Presentazione Ragusa - Costone

26/03/2010

A2F-Costone 54 -Lucca 79

26/03/2010

SerieCF-Costone 60 - Montecatini 66

24/03/2010

SerieCF-Costone 71 -Porcari 36

24/03/2010

U13F-Prato 52 -Costone 42

24/03/2010

U13F-Costone 66 -Galli 17

24/03/2010

U19M-Costone 80-Valle Mugnone 60

23/03/2010

SerieC- Il Costone fa suo il derby contro Colle

23/03/2010

Decennale Fondazione UNASCI

22/03/2010

U17M-Mugello 36-Costone 67

22/03/2010

U14M-Costone 61 -Synergy 48

22/03/2010

SerieCM-Presentazione Colle - Costone

19/03/2010

A2F-Presentazione Costone - Lucca

19/03/2010

U19M-Poggibonsi 65- Costone 54

18/03/2010

U21M-Costone 46- S.Vincenzo 73

18/03/2010

Decennale della Fondazione UNASCI

17/03/2010

A2F-Orvieto 62-Costone 60

17/03/2010

U21M-Costone verso le finali regionali

16/03/2010

U21M-Montevarchi 74 -Costone 69

16/03/2010

SerieC-Costone 62 -Livorno 53

14/03/2010

U15F-Florence 47 -Costone 48

12/03/2010

U19F-LaSpezia 62 -Costone 51

12/03/2010

A2F-Presentazione Orvieto - Costone

12/03/2010

SerieCM-Presentazione Costone - Livorno

12/03/2010

U15F-Florence 47 -Costone 48

10/03/2010

U19M-Costone 85 -Arezzo 48

10/03/2010

SerieCM-Orvieto 65 -Costone 64

08/03/2010

U14M-Impruneta 39- Costone 82

08/03/2010

U19M-Costone 74 - Montevarchi 53

08/03/2010

U17M-Costone 88 -Borgo S.Lorenzo 38

08/03/2010

A2F-Costone 72 -Rende 77

08/03/2010

Appuntamenti sportivi di fine settimana

08/03/2010

Classifiche

06/03/2010

SerieCM-Presentazione Orvieto - Costone

05/03/2010

U17F-Galli 46 - Costone 52

05/03/2010

U19F-Costone vince contro Pisa

05/03/2010

SerieC- Consuntivo al termine della prima fase

05/03/2010

A2F- Presentazione Costone - Rende

05/03/2010

U21M-Poggibonsi 40 -Costone 65

04/03/2010

U19M-Costone 78-Valdisieve 38

03/03/2010

SerieCM-Costone secondo in classifica a due punti da Certaldo

03/03/2010

A2F-Costone 51-Ancona 50

02/03/2010

U19M-Castello 47-Costone 81

02/03/2010

U17M-Firenze2 29-Costone 67

01/03/2010

U14M-Costone 64 -Reggello 49

01/03/2010

SerieC-Costone 98-Venturina 54

01/03/2010

SerieC-Costone 98-Venturina 54

LA CONSUM.IT COSTONE NON OTREPASSA IL LIMITE DEI 100, MA SUPERA UGUALMENTE VENTURINA
GIALLOVERDI IN PIENA LOTTA PER LA B
98-54
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Franceschini N. 10, Cessel 6, Bonelli 10, Saccani 13, Nesi 6, Castri 16, Benincasa 9, Catalani 14, Bruttini 11, Solfrizzi 3. All. Zanotti.
CALIDARIO VENTURINA: Dragna 12, Vicenzini E. 9, Vicenzini F 9, Bianchi 14, Fagiani 5, Chesi 2, Llacka 3, Malvone, Martinelli, Scali. All. Pezzini.
ARBITRI: Nioi e Pinna di Cagliari.
Note: parziali (26-17, 59-31, 77-44) TL Siena 18/24, TL Venturina 8/14.
SIENA – Prosegue la marcia vincente della Consum.it Costone che di slancio supera Venturina, ultima in classifica, ma giunta a Siena sulle ali dell’entusiasmo dopo aver battuto la capolista Terni. Ma i costieri non si sono ripetuti, rimanendo in gara solo nelle prime battute di gioco, poi è stato un crescendo per i gialloverdi che già all’intervallo avevano 28 punti di vantaggio. Nella seconda parte, gara a senso unico con percentuali di realizzazione altissime per i senesi, che hanno portato ben 6 uomini in doppia cifra, toccando il massimo vantaggio al 38’ (+47). Con questa vittoria la Consum.it dà un chiaro segnale al gruppo di vertice, lanciando una volata lunghissima, con 8 giornate ancora da disputare.
R.R.

 

GRANDE ABBUFFATA PER LA CONSUM.IT COSTONE, CHE DIVORA VENTURINA
98-54
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Franceschini N. 10, Cessel 6, Bonelli 10, Saccani 13, Nesi 6, Castri 16, Benincasa 9, Catalani 14, Bruttini 11, Solfrizzi 3. All. Zanotti.
CALIDARIO VENTURINA: Dragna 12, Vicenzini E. 9, Vicenzini F 9, Bianchi 14, Fagiani 5, Chesi 2, Llacka 3, Malvone, Martinelli, Scali. All. Pezzini.
ARBITRI: Nioi e Pinna di Cagliari.
Note: parziali (26-17, 59-31, 77-44) TL Siena 18/24, TL Venturina 8/14.

SIENA – E’ una Consum.it Costone affamata di vittorie quella che si sta proponendo in questo girone di ritorno, ma in particolar modo in queste ultime tre giornate di campionato, dove si è visto la squadra di Zanotti divorare il campo con un agonismo esemplare. Contro Venturina i tecnici temevano il classico calo di tensione e per tutta la settimana hanno ricordato al gruppo come i costieri sarebbero arrivati al PalaOrlandi con l’eccitazione a 1000 dopo l’inaspettata vittoria contro la capolista Terni, che sembra proprio aver subito il colpo, visto che anche sabato sera si è arresa tra le mura amiche per colpa di un Certaldo che adesso guida la classifica del girone E della serie C. Ma gli avversari tanto temuti, si sono ben presto dileguati come la neve di marzo al sole, rimanendo in partita fino all’8’ grazie ai canestri della coppia Vicenzini, gli unici in grado di impensierire, assieme alle ali Bianchi e Dragna, la difesa gialloverde. Ma una volta prese le misure, per Venturina non c’è stato più scampo ed il Costone di Zanotti e Naldini come uno tsunami è piombato addosso agli avversari che non hanno avuto più scampo. Ha iniziato Saccani a martoriare la retina avversaria, poi è stata la volta di Franceschini e Castri, con qust’ultimo che ha scavato il primo consistente break (47-31 al 18’), dopodiché si è assistito ad un susseguirsi di assoli, con la coppia di play Bonelli e Benincasa a dirigere le operazioni in cabina di regia ed a lanciare ficcanti contropiedi, che hanno visto Bruttini abile finalizzatore e Catalani implacabile cecchino dalla grande distanza. Sotto c’hanno pensato i lunghi Cessel, Nesi e Solfrizzi a tenere a bada il quasi 40enne Fabiani che assieme a Cessel hanno formato una coppia da over 80; al massimo della lealtà il duello a cui hanno dato vita i due veterani. Alla pausa lunga la Consum.it c’arriva con 28 punti di scarto e praticamente con la vittoria già in tasca, ma la squadra di casa sembra non accontentarsi e alla ripresa del gioco prosegue a macinare canestri a ripetizione. Al termine della terza frazione siamo sul +43, con Venturina letteralmente a terra, che deve subire il massimo svantaggio al 38’ sul 96-49 (+47). Grazie a questa vittoria la Consum.it prosegue la rincorsa alla vetta della classifica, sempre lì a 2 sole lunghezze di distanza. La squadra sembra crederci, così come tutto l’ambiente gialloverde, che all’inizio chiedeva una salvezza facile, ma che adesso, evidentemente, non si accontenta più del minimo risultato, anche se appare doveroso rimanere con i piedi ben saldi a terra. Ma sognare, del resto, costa poco, ed in più fa bene alla salute. Infine una parola di elogio sull’arbitraggio della signorina Nioi e del suo collega Pinna che anche se facilitati dall’andamento della gara, hanno ben diretto un incontro che comunque non ha mai visto abbassare un certo livello agonistico.
Giovanni Rosa