di ottobre 2010

U19F-Costone 52 - Livorno 69

29/10/2010

A2-Presentazione Costone vs Battipaglia

29/10/2010

A2-Commento vittoria a La Spezia

29/10/2010

U19F-Presentazione squadra Under 19 Femminile

29/10/2010

U17F-Presentazione squadra Under 17 Femminile

29/10/2010

U15F-Presentazione squadra Under 15 Femminile

29/10/2010

U13F-Presentazione squadra Under13 Femminile

29/10/2010

U14M-Costone 73 - Aretina 46

28/10/2010

SerieA2-Il Costone fa sul serio.

27/10/2010

SerieC-Il Costone è in vetta alla classifica.

27/10/2010

U19M-Empoli 53 - Costone 61

26/10/2010

U15M-Costone 96 - Chiusi 42

25/10/2010

SerieA2-La Spezia 53 - Costone 60

25/10/2010

SerieC-Costone 67 - Passignano 38

25/10/2010

SerieC-Presentazione Costone vs Passignano

23/10/2010

SerieA2-Presentazione LaSpezia vs Costone

23/10/2010

U21M-Costone 67 - Montevarchi 54

19/10/2010

SerieC-Commento sul derby

19/10/2010

U19F-Lucca 27 - Costone 60

19/10/2010

U19F-Costone 72 - Prato 26

19/10/2010

SerieC - Costone 51 - Cus 41

18/10/2010

SerieC-Primo derby stagionale tra Costone e Cus Siena

16/10/2010

SerieA2-Il Costone riposa in attesa di La Spezia

14/10/2010

SerieC-Presentazione Costone-Cus

13/10/2010

SerieC-Montevarchi 49 - Costone 79

11/10/2010

SerieA2-Pomezia 32 - Costone 39

11/10/2010

SerieA2-Presentazione Pomezia - Costone

08/10/2010

SerieC-Presentazione Montevarchi - Costone

06/10/2010

Inaugurazione del Braciere

04/10/2010

SerieC-Il Punto della Situazione a Settembre

04/10/2010

SerieC-Costone 55 - Pontedera 59

04/10/2010

A2F-Costone 66-Rende 36

03/10/2010

SerieC-Presentazione Costone-Pontedera

02/10/2010

A2F-Presentazione Costone - Rende

01/10/2010

Spettacolo di beneficenza al Costone

01/10/2010

SerieC-Il Punto della Situazione a Settembre

CONSUM.IT COSTONE: BUONA LA PRIMA, MENO LA SECONDA
ALTI E BASSI PER LA SQUADRA DI ZANOTTI CHE LAMENTA IN QUESTO AVVIO DI STAGIONE GRAVI ASSENZE PER INFORTUNI
di Guido Carli
Settembre è il mese in cui prendono il via i campionati, quello in cui si tracciano i primi bilanci del lavoro estivo ed in cui si dichiarano gli obiettivi della stagione.
Purtroppo per il Costone, il mese in casa gialloverde non è trascorso nelle condizioni ideali per iniziare la nuova avventura: l’infortunio alla caviglia, occorso al giocatore all’ inizio della preparazione, non ha permesso al rientrante Filippo Franceschini di completare l’inserimento nel gruppo, ed ha privato la squadra di un’opzione offensiva importante in uscita dalla panchina. Per lui si parla ancora di un mese di stop al momento in cui scriviamo.
In aggiunta a questo, si è aggiunto anche il problema muscolare di Solfrizzi, pedina fondamentale del quintetto e dello scacchiere tattico di Zanotti: il giocatore ha accusato una lesione al polpaccio durante uno degli ultimi allenamenti prima della gara casalinga contro Pontedera. Anche per l’ala si parla di un mese di riposo forzato.
Se a queste brutte notizie si aggiunge anche l’ultima sconfitta rimediata tra le mura di Montarioso proprio contro la Zetagas, nella seconda giornata di campionato, ecco allora che il quadro in previsione del mese di ottobre assume tinte davvero fosche. La partita ha evidenziato i limiti principali del Costone: si tratta di una squadra a marcata trazione posteriore, che se non trova punti dal reparto esterni è in grave difficoltà nella metà campo offensiva, anche a causa della scarsa pericolosità offensiva dei lunghi, eccezion fatta per Andrea Cessel che con grande serietà e professionalità ha iniziato alla grande anche questa stagione; oltre a Sandro Castri poi, non c’è un altro tiratore affidabile in grado di aprire l’area per le penetrazioni delle guardie. Inoltre alcuni dei nuovi arrivati sono ancora corpi estranei agli schemi disegnati da coach Zanotti e dal suo assistente Simone Cini. Su queste basi Pontedera ha costruito il successo, nonostante una grintosa resistenza da parte dei padroni di casa; è questo l’aspetto che costituisce il punto di forza e la base da cui ripartire nell’ immediato futuro: la Consum.it è una squadra concreta e unita, che in fatto di cuore non è seconda a nessuno.
Unica nota lieta dell’ inizio di stagione per la società della Piaggia è stata la vittoriosa trasferta di Monsummano nella prima giornata: il Costone si è imposto per 83 a 78 sul parquet di una squadra costruita per frequentare le alte sfere del girone E, nell’ambiente di uno dei palazzetti più caldi del campionato. A fare la differenza è stato il solito carattere,di una spanna superiore a quello dei padroni di casa in un finale davvero tirato, oltre alle prestazioni del playmaker Bonelli e di Solfrizzi, MVP della partita.
Come detto dunque, la situazione in previsione del mese di ottobre non è sicuramente di quelle rassicuranti; a ciò si aggiunge che dopo la prossima trasferta, in quel di Montevarchi, la Consum.it è attesa da una partita diversa da tutte le altre: al PalaOrlandi arriva il CUS, nell’ unico derby senese del campionato di quest’anno. Il Costone, tenendo conto delle difficoltà sopra citate, dovrà dunque ritrovare l’entusiasmo di sempre e fare appello alla grande forza di volontà e alla coesione: per garantirsi un campionato tranquillo è proibito partire col piede sbagliato!