di gennaio 2012

U19F-Montecatini 38 - Costone 37

31/01/2012

U13M-Join the Game 2012

30/01/2012

DNC-Russo Cagliari 56 - Costone 60

30/01/2012

A2F-Costone 31 - Orvieto 45

30/01/2012

Il CSI promuove lo sport di base

30/01/2012

DNC-Russo Cagliari 56 - Costone 60

29/01/2012

A2F-Costone 31 - Orvieto 45

29/01/2012

A2F-Presentazione Costone vs Orvieto

27/01/2012

APF- 13° News Letter

26/01/2012

U19M-Costone 72 - Figline 54

25/01/2012

U13M-La squadra di Dragone vince le ultime due partite

25/01/2012

U19F-Costone 56 - Pisa 30

24/01/2012

DNC-Costone 72 - Livorno 67

23/01/2012

DNC-Presentazione Costone vs Livorno

21/01/2012

A2F-Presentazione Napoli vs Costone

20/01/2012

U19M-Costone 62 - Impruneta 31

18/01/2012

U17M-Costone 59 - Monteroni 41

18/01/2012

A2F-Costone 50 - La Spezia 57

16/01/2012

U15M-Costone 74 - Lastra a Signa 71

16/01/2012

U17F-Gli ultimi 2 successi per le ragazze di Davide Fattorini

16/01/2012

DNC-Galli 79 - Costone 66

16/01/2012

DNC-Presentazione Galli vs Costone

13/01/2012

A2F-Presentazione Costone vs Cestistica Spezzina

13/01/2012

Minibasket: Istruzioni per l'uso

12/01/2012

U19M-Firenze 2 53 - Costone 69

12/01/2012

U17M-Costone 68 - Impruneta 47

10/01/2012

U13M-Virtus 70 - Costone 18

10/01/2012

DNC-Una vittoria contro Altopascio che rilancia il Costone

10/01/2012

A2F-Il Costone in una difficile situazione di classifica

10/01/2012

U17F-Le ultime 2 vittorie in campionato.

09/01/2012

A2F-Chieti 45 - Costone 36

09/01/2012

DNC-Costone 67 - Altopascio 57

09/01/2012

DNC-Presentazione Costone vs Altopascio

07/01/2012

A2F-Presentazione Chieti vs Costone

07/01/2012

DNC-Galli 79 - Costone 66

Basket serie C – girone E
PARTE BENE LA CONSUM.IT, CHE POI SI PERDE NELLE NEBBIE GELIDE DEL VALDARNO
LUIGI BRUTTINI, CON 33 PUNTI, E’ L’MVP DELLA SERATA, MENTRE SUL FRONTE OPPOSTO DOLFI TRASCINA I SUOI IN SECONDA POSIZIONE
Che quello di San Giovanni Valdarno sarebbe stato un test difficile, questo lo si era intuito sin dalla vigilia della gara, per tutta una serie di fattori, primo fra tutti l’ottimo stato di forma degli avversari che detengono il miglior attacco del girone, in secondo luogo per l’assenza pesante di Niccolò Franceschini che ha scontato l’ultimo turno delle 3 giornate di squalifica inflitte dal giudice sportivo, terzo – e non ultimo – l’importanza della posta in palio, soprattutto per i padroni di casa, che avevano la possibilità di ridurre a soli 2 punti il distacco in classifica dalla capolista. Ebbene, tutte queste componenti hanno condizionato una gara che a dire il vero si era messa piuttosto bene per i giocatori senesi che sono riusciti a chiudere la prima frazione di gioco con uno sbalorditivo parziale di 7-24 che lì per lì ha illuso i sostenitori di fede costoniana al seguito della squadra, ma la realtà è stata ben diversa: nel secondo quarto i padroni di casa infatti hanno risposto in maniera veemente, piazzando a loro volta un contro-parziale di 26-8 e squadre negli spogliatoi sul 33-32. I ragazzi di Collini non sono poi riusciti nella seconda parte della gara, ad arginare le bocche da fuoco valdarnesi che hanno fatto registrare ottime percentuali al tiro che hanno toccato un 60%, frutto di un 22/37 da 2 e 9/15 da 3. Da oltre l’arco anche la Consum.it si è ben comportata (5/7 complessivo), grazie soprattutto alla serata di grazia di Luigi Bruttini (4/4 dai 6,75) che ha concluso il match con un bottino personale di 33 punti (9/17 da 2 e 3/3 nei liberi, 27 di valutazione), veramente fantastica la sua prova offensiva, ma nel tiro da 2 il 23/51 è poco confortante. I senesi hanno sofferto anche ai rimbalzi dove stranamente la coppia Cessel-Solfrizzi ne ha catturati solo 12, ma la precisione dell’Oti ha lasciato poco scampo sotto le plance. Nonostante la sconfitta la Consum.it, che domenica prossima se la vedrà al PalaOrlandi con Livorno, è sempre in testa nel girone E con 2 punti di vantaggio sul Galli SGV.
R.R.

 

Oti San Giovanni V.no – Consum.it Costone Siena 79 – 66
Oti: Barbarossa 7, Rappaccini 10, Galli 16, valentini 18, Dolfi 23, Giachi 5, Maleci, Gironi, ne: Giovacchini, Bianchi. All: Vadi.
Consum.it: Gambelli 6, Bonelli 4, Benincasa 7, Franceschini F., Nepi, Catoni, Bruttini 33, Cessel 4, Solfrizzi 12, ne: Valenti. All: Collini.
Arbitri: Cirinei e Boni.
Note: Parziali: 7-24, 33-32, 61-49. Tiri liberi: Oti: 8/12 Consum.it 5/10.
Il Costone incappa in un’altra sconfitta in trasferta, la seconda su due partite giocate lontano da Siena in questo inizio di 2012. A fermare l’avanzata della Consum.it è stata la Oti San Giovanni Valdarno, ora seconda da sola in classifica, proprio dietro ai senesi: nella stessa giornata sono infatti sono cadute le altre due formazioni che inseguivano il primato, ovvero Monsummano e la Trony Cagliari, agganciate a questo punto da Pontedera.
Eppure la partita per i ragazzi di Marco Collini sembrava essersi messa decisamente bene, con un primo quarto stradominato, in cui gli ospiti avevano costretto il Galli a soli 7 punti: protagonista Gigi Bruttini, migliore dei suoi alla fine con ben 33 punti, a segno a ripetizione da ogni posizione. Tuttavia sin dai primi istanti della seconda frazione è stato evidente il calo della Consum.it, che si dimostrava incapace di trovare il canestro con regolarità e veniva affossata dalle raffiche di Dolfi e Valentini, in grado di riportare San Giovanni fino al -1 sul 29 a 30, preludio al primo sorpasso grazie proprio al giovane pivot di casa.
L’inizio del terzo quarto tornava ad essere di nuovo in equilibrio, ma ancora il Galli, grazie ad un parziale di 17 a 4 a cavallo della metà del periodo, riusciva a scappare ed accumulare un margine che ha permesso ai biancoblu di non guardarsi più alle spalle fino al termine della partita, nonostante un ultimo quarto caratterizzato dai tentativi degli ospiti di riaprire la pratica.
Prossimo impegno per il Costone il ritorno tra le mura, ora più che mai avvertite amiche, del PalaOrlandi: domenica infatti arriva Livorno a caccia di preziosi punti salvezza.
Guido Carli