di giugno 2013
Roberto Ricci si è spento dopo tanta sofferenza. La sua scomparsa lascia in tutti noi un grande vuoto.

Oggi, primo giugno 2013, Siena si è svegliata con la tristezza nel cuore, e anche tutti noi. Il suo menestrello, il nostro menestrello, ha deciso che poteva bastare, quaggiù. Ora la sua voce, in compagnia della sua chitarra, riecheggia in ambienti surreali. Dedicaci una canzone Roby Ricci, ne sentiamo il bisogno.
Roberto Ricci ci ha lasciato questa mattina, molto presto, troppo presto. La sua sofferenza si è placata, così come quella delle persone che gli sono state vicino fino all'ultimo, sua sorella Patrizia e tutti i suoi familiari.
Il Costone si stringe attorno al padre Aldo, alla madre Anna, a Patrizia, alla figlia, a tutta la famiglia e alle persone a lui care, in un affettuoso e commosso abbraccio.
Roberto Ricci è già nell'Aquila; i funerali si terranno lunedì mattina alle ore 10 presso l'Oratorio della Contrada.

Roberto Rosa