di febbraio 2015
B-REG-Costone 38 - Fotoamatore 29

Basket Donne – Serie B
MPS COSTONE CALA IL TRIS. FLORENCE BATTUTA AL PALAORLANDI
38-29

Parziali: 10-6, 17-15, 33-19.
MPS COSTONE SIENA: Rossini 2, Bozzi 8, Dragoni 12, Nardi 12, Piroli 2, Barbucci 2, Oliva, Guastaferro 1, Renzoni, Farinetti, Gallerini ne, Bindi ne. All. Petreni.
IL FOTOAMATORE FIRENZE: Matteuzzo 2, El Habbab 5, Ciantelli 8, Donadio 4, Passoni 2, Giovannini, Ghiribelli 2, Goracci 4, D’erasmo 2, Stefanini ne. All. Mannucci.
ARBITRI: Luppichini e Natucci.

SIENA – Non c’è nulla da fare: l’Mps Costone è la bestia nera per la Florence che esce viola, ma di rabbia, dal PalaOrlandi. Gara tutt’altro che bella, costellata da errori infiniti, dove le difese hanno avuto il sopravvento, con quella bianconera formato “fortezza blindata”. L’assenza di Stefanini si fa sentire e le ospiti stentano a trovare il bandolo della matassa. Ne approfitta l’Mps per andare in vantaggio già dalle battute iniziali, ma all’intervallo la gara è ancora aperta. Tutto succede nella 3^ frazione, con le ragazze di Petreni che si scatenano, piazzando un parziale di 16-4 che risulterà vincente. Il Fotoamatore prova con la zona e qualcosa rosicchia, ma il vantaggio è tale che la vittoria, la 3^ consecutiva per il Costone, viene messa in cassaforte da Bozzi e company che si aggiudicano il derby, esultando a fine gara con pieno merito.
R.R.

 

IL COSTONE DI COACH PETRENI SCONFIGGE FIRENZE,  UNA GRANDE DEL CAMPIONATO.

Terza vittoria consecutiva per le ragazze dell'ADPF Costone, che sul campo di casa battono la Florence Basket con il risultato di 38-29. Una prova importante che dà ancora più fiducia alle senesi e non permette alle fiorentine di staccare Lucca, a 24 punti in classifica come le viola. La Florence, miglior attacco del campionato, dopo 7 vittorie consecutive si piega davanti alla difesa di Siena, che permette loro di mettere a segno solo 29 punti totali.
Il Costone parte subito a rilento, con qualche difficoltà in attacco e una difesa non molto solida. Ma dopo aver preso le misure ed aver alzato l'intensità si porta subito in vantaggio grazie ai canestri di Nardi e Dragoni (25 punti in due, uniche giocatrici in doppia cifra della partita). Da una parte la grandissima pressione difensiva delle senesi non concede molto alle avversarie, che nella seconda metà del periodo non riescono ad andare a segno, ma dall'altra le scelte offensive affrettate e poco precise non permettono alle padrone di casa di allungare il vantaggio: il primo quarto infatti termina 10-6. Nei dieci minuti successivi le ragazze di coach Petreni partono forte e tentano di scappare via, ma la poca precisione al tiro, sia da fuori che da sotto canestro, qualche distrazione di troppo e il calo di energia dovuto alla stanchezza, permette alle avversarie di approfittarne e accorciare le distanze, andando negli spogliatoi con il punteggio di 17-15.
Al rientro dall'intervallo L'ADPF Costone cambia faccia: aggressività, buone scelte in attacco e l'ottima pressione difensiva permettono a Siena di incrementare il vantaggio e obbligano Firenze a prendersi tiri affrettati e imprecisi. Le fiorentine in tutto il quarto segnano solo 4 punti, arrivati tutti nell'ultimo minuto di gioco, e chiudono il terzo periodo sotto di 14 lunghezze (33-19). Negli ultimi minuti di gioco la stanchezza si fa sentire da entrambe le parti: i primi punti messi a segno nel periodo arrivano da Firenze dopo due minuti di gioco. Le ragazze del Costone mantengono alto il ritmo difensivo, che nonostante qualche distrazione continua a mettere in difficoltà le avversarie, ma non arrivano al canestro. Il vantaggio si fa meno consistente, ma ci pensano il capitano Bozzi e ancora Dragoni a sbloccare il risultato. Alla fine le senesi mettono a segno solo 5 punti ma sono sufficienti per poter vincere il match. Ancora una volta le ragazze di coach Petreni hanno mostrato le loro capacità: il gioco di squadra ha fatto enormi passi avanti, la difesa si è fatta solida e aggressiva e la squadra intera è diventata molto più costante. Una prova di grande maturità quindi, in cui le senesi hanno saputo mantenere la concentrazione e il sangue freddo, mostrandosi intense e determinate fino alla fine.
Parziali: 10-6, 17-15, 33-19, 38-29.
ADPF Costone: Rossini 2, Bozzi 6, Oliva, Renzoni, Piroli 2, Guastaferro 1, Barbucci 2, Dragoni 12, Gallerini ne, Nardi 13, Farinetti, Bindi ne. All. Petreni.
Florence Basket: Stefanini ne, Mattiuzzo 2, El Habbab 5, Ciantelli 7, Donadio 4, Passoni 2, Giovannini, Ghiribelli 2, Goracci 4, D'Erasmo 2. All. Mannucci.


Ufficio Stampa ADPF Costone Siena