di ottobre 2015

C-SILVER- Presentazione Valdisieve vs Costone

30/10/2015

B-REG- Presentazione Costone vs Acli Livorno

30/10/2015

U18B- L’UNDER 18 DELLA VISMEDERI ESPUGNA IL PALASCLAVO: 53-62

28/10/2015

U20M- COLLE BASKET – COSTONE SIENA: 32-66

27/10/2015

U13M- VISMEDERI COSTONE SIENA–BANCASCIANO: 122-8

27/10/2015

U18B- VISMEDERI COSTONE ‘B’ – VIRTUS SIENA: 65-53

27/10/2015

C-SILVER- LA VISMEDERI COSTONE CANCELLA LO ZERO IN CLASSIFICA

27/10/2015

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE-AUDAX CARRARA 67-54

26/10/2015

U15M- Impruneta 36 - Costone 54

26/10/2015

Ricreatorio- IL CSI TOSCANO PREMIA L'ASSOCIAZIONE RICREATORIO COSTONE

25/10/2015

B-REG- FLORENCE BASKET FIRENZE-MPS ADPF COSTONE 52-38

25/10/2015

Costone News

23/10/2015

B-REG- Presentazione Florence vs Costone

23/10/2015

C-SILVER- Presentazione Costone

23/10/2015

ACQUISTA LA BANDIERA DEL COSTONE

23/10/2015

U20M-Sconfitta casalinga per il Costone

22/10/2015

U18M-Il derby interno al Costone vede la vittoria dei ragazzi di Petreni

22/10/2015

Ricreatorio- Angela Belotti premiata come Organizzatore CSI dell'anno

21/10/2015

B-REG-Costone 48 - Number 8 S.G.V.A. 52

19/10/2015

C-SILVER- PINO DRAGONS 73 - VISMEDERI COSTONE 38

18/10/2015

B-REG- MPS AI BLOCCHI DI PARTENZA

17/10/2015

C-SILVER-Presentazione Pino Dragons Firenze vs VisMederi Costone Siena

16/10/2015

Ricreatorio - Programma di "LABORATORIAMO"

16/10/2015

Ricreatorio - Inizio Anno Catechistico e CostoberFest

16/10/2015

C-SILVER- Livorno strapazza il Costone

13/10/2015

C-SILVER- Presentazione Costone vs Liburnia

11/10/2015

Costone News

09/10/2015

PANATHLON INTERNATIONAL - Regolamento Premio "Studio e Sport" e "Lavoro e Sport"

06/10/2015

C-SILVER- Libertas Lucca 65 - Costone 61

04/10/2015

B-REG-MPS Costone 41 - Galli S.G.V.A. 59

04/10/2015

Il Comune di Moteriggioni chiude una strada di accesso al parcheggio del PalaOrlandi

02/10/2015

Ricreatorio - FESTA DEL TESSERAMENTO

02/10/2015

C-SILVER- Livorno strapazza il Costone

VISMEDERI COSTONE SIENA-LIBERTAS LIVORNO 51-83 (16-30, 31-50, 35-63)

Brutta batosta per il Costone Siena che al PalaOrlandi rimedia la 3ª sconfitta consecutiva, toccando con mano la dura realtà di un campionato che la vede in questa prima fase in forte affanno, complice anche l’assenza forzata di Bruttini. Se a questa situazione si aggiunge anche la non perfetta forma di alcuni elementi, ecco che ne scaturisce un quadro piuttosto preoccupante.
Livorno, senza nessuna pietà, è passata sulla squadra senese come un rullo compressore, e lo 0-8 dopo 1’30” di gioco ha messo subito in fibrillazione coach Binella che con un time-out ha cercato di scuotere i suoi, chiedendo più lucidità e maggiore sacrificio difensivo. Ma contro una formazione che si permette il lusso di schierare un pivot come il lituano Pastusena, acerbo quanto vi pare, ma 220 cm di carne e ossa, a questi livelli non solo fanno la differenza, ma in qualche modo agiscono anche sul fattore psicologico. I 30 punti incassati dai gialloverdi nella prima frazione, non garantiscono nulla di buono e infatti la Libertas Livorno anche nella seconda frazione continua a prendere di mira la retina costoniana, centrandola a ripetizione, con l’esperto Nesti. Sul fronte senese c’è solo Nepi, all’anagrafe Alessandro, a tenere i suoi ancorati a una zattera di salvataggio con un 7/7 da 2 e 16 punti complessivi, per il resto tanta fatica con Benincasa ancora lontano dai suoi standard abituali. Con il morale a terra e con un’avversaria per nulla impietosita, la seconda parte della gara denota ancora un forte divario in campo. La zona senese sembra non intimorire affatto gli uomini di Pardini che alla fine faranno registrare buone percentuali di realizzazione, oltre alla schiacciante supremazia ai rimbalzi (47 a 31) e gara che si chiude sul +32 per i labronici, che conquistano così i primi 2 punti stagionali.

VISMEDERI COSTONE SIENA: Corzani 5, Nepi Al. 21, Rosa 6, Manetti 7, Benincasa 4, Giannini 3, Catoni 5, Toscano, Zani, Nepi An. Binella.
LIBERTAS LIVORNO: Forti 7, Picchianti 13, Vannini 7, Nuti 20, Pastusena 15, Fabiani 3, Mori 8, Maltini 4, Ristori 6, Massoli ne. All. Pardini.
ARBITRI: Mazzoni e Corso.