di ottobre 2015

C-SILVER- Presentazione Valdisieve vs Costone

30/10/2015

B-REG- Presentazione Costone vs Acli Livorno

30/10/2015

U18B- L’UNDER 18 DELLA VISMEDERI ESPUGNA IL PALASCLAVO: 53-62

28/10/2015

U20M- COLLE BASKET – COSTONE SIENA: 32-66

27/10/2015

U13M- VISMEDERI COSTONE SIENA–BANCASCIANO: 122-8

27/10/2015

U18B- VISMEDERI COSTONE ‘B’ – VIRTUS SIENA: 65-53

27/10/2015

C-SILVER- LA VISMEDERI COSTONE CANCELLA LO ZERO IN CLASSIFICA

27/10/2015

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE-AUDAX CARRARA 67-54

26/10/2015

U15M- Impruneta 36 - Costone 54

26/10/2015

Ricreatorio- IL CSI TOSCANO PREMIA L'ASSOCIAZIONE RICREATORIO COSTONE

25/10/2015

B-REG- FLORENCE BASKET FIRENZE-MPS ADPF COSTONE 52-38

25/10/2015

Costone News

23/10/2015

B-REG- Presentazione Florence vs Costone

23/10/2015

C-SILVER- Presentazione Costone

23/10/2015

ACQUISTA LA BANDIERA DEL COSTONE

23/10/2015

U20M-Sconfitta casalinga per il Costone

22/10/2015

U18M-Il derby interno al Costone vede la vittoria dei ragazzi di Petreni

22/10/2015

Ricreatorio- Angela Belotti premiata come Organizzatore CSI dell'anno

21/10/2015

B-REG-Costone 48 - Number 8 S.G.V.A. 52

19/10/2015

C-SILVER- PINO DRAGONS 73 - VISMEDERI COSTONE 38

18/10/2015

B-REG- MPS AI BLOCCHI DI PARTENZA

17/10/2015

C-SILVER-Presentazione Pino Dragons Firenze vs VisMederi Costone Siena

16/10/2015

Ricreatorio - Programma di "LABORATORIAMO"

16/10/2015

Ricreatorio - Inizio Anno Catechistico e CostoberFest

16/10/2015

C-SILVER- Livorno strapazza il Costone

13/10/2015

C-SILVER- Presentazione Costone vs Liburnia

11/10/2015

Costone News

09/10/2015

PANATHLON INTERNATIONAL - Regolamento Premio "Studio e Sport" e "Lavoro e Sport"

06/10/2015

C-SILVER- Libertas Lucca 65 - Costone 61

04/10/2015

B-REG-MPS Costone 41 - Galli S.G.V.A. 59

04/10/2015

Il Comune di Moteriggioni chiude una strada di accesso al parcheggio del PalaOrlandi

02/10/2015

Ricreatorio - FESTA DEL TESSERAMENTO

02/10/2015

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE-AUDAX CARRARA 67-54

VISMEDERI COSTONE: Zani 5, Nepi And. ne, Giannini 0, Rosa 17, Benincasa 8, Manetti 9, Catoni 0, Toscano 0, Nepi Ale. 15, Corzani 13.
AUDAX CARRARA: Cruz 18, Croce 0, Montagnoli 7, Putti 1, Ramirez 6, Cancogni 0, Menicocci 0, Valenti 9, Melegari 2, Manzini 11.

SIENA Grazie a una bella e convincente partita il VisMederi Costone si sbarazza dello zero in classifica e si libera di Carrara conquistando la sua prima vittoria nel campionato di C1. Un Rosa in versione Bruttini ha guidato i compagni con il suo 7/11 dal campo.
Una vittoria conquistata nonostante una partenza shock, 0-8, con Carrara che presidiando tutte le linee di passaggio aveva iniziato con grande entusiasmo e trovando canestri facili in contropiede. Il tempo di un timeout e però tutto è cambiato, le maglie difensive del Costone si sono progressivamente strette dando il via a una prima frazione di gioco a punteggi bassissimi e in cui gli attacchi hanno fatto una grande fatica a trovare la via del canestro. L’8-10 con cui si sono chiusi i primi dieci minuti ne è una dimostrazione.
La musica cambia nella seconda frazione di gioco. Non solo il VisMederi si sblocca in attacco, ma la difesa 2-3 messa in piedi da coach Binella provoca non pochi grattacapi agli avversari. Il Costone fa male da tre punti, passa in vantaggio e non si volta più indietro. Carrara prova a mischiare le carte strada facendo, soprattutto grazie a un Cruz tarantolato e punto di riferimento dei suoi compagni nonostante i soli 15 anni. All’intervallo però il tabellone recita 31-25.
Il terzo quarto rappresenta il vero capolavoro dei ragazzi gialloverdi: con i continui cambi difensivi tra zona e uomo l’Audax cade in confusione e arriva a un passo dal crollare del tutto. Il VisMederi conquista la doppia cifra di vantaggio e la difende grazie anche ai cinque punti consecutivi di capitan Zani in un momento particolarmente delicato. Carrara prova una difesa a zona su cui però coach Binella riesce a prendere le misure in poco tempo e il 47-34 con cui le squadre arrivano all’ultima pausa ne è la prova.
Nell’ultimo quarto però Carrara getta in campo tutto quello che ha: alza la pressione difensiva fino al limite, cerca costantemente i raddoppi e gli anticipi sui passaggi e riesce a rimontare. Nel momento di maggiore difficoltà sono Rosa e Nepi a segnare i canestri che spazzano via la paura. Un piazzato di Corzani a tre minuti dalla fine, dopo che l’Audax era ritornata anche a -6, sancisce la vittoria. Il resto è pura amministrazione per un gruppo che dopo la giornata difficilissima di domenica scorsa ha trovato la prima vittoria stagionale e adesso spera di aprire una nuova fase per il suo campionato.
Francesco Anichini

 

Basket Serie C Silver
VISMEDERI, PRIMO ACUTO
67-54

VISMEDERI COSTONE SIENA: Zani 5, Nepi Al. 15, Benincasa 8, Catoni, Manetti 9, Rosa 17, Corzani 13, Giannini, Toscano, Nepi An ne. All. Binella.
AUDAX CARRARA: Melegari 2, Cruz 18, Valenti 9, Montagnoli 7, Ramirez 6, Manzini 11, Putti 1, Cancogni, Menicocci, Croce. All. Buffa.
ARBITRI: Catarzi e Congedi.
Parziali: 8-10, 31-25, 47-34.

Finalmente la tanto attesa ‘Bandiera gialla’ riecheggia al PalaOrlandi al termine di una gara che la VisMederi Costone fa sua grazie alla volontà di un gruppo che ha saputo reagire prontamente dopo la brutta sconfitta patita a Firenze. A dire il vero l’inizio non ha fatto presagire nulla di buono con quel fastidioso 0-8 al 4’, poi lentamente i padroni di casa riemergono chiudendo il primo tempino sotto di 2. Ma quanta fatica per trovare la via del canestro; il primo di marca gialloverde arriva dopo 5’ e 15” per mano di Giovanni Rosa che risulterà al termine della gara il miglior realizzatore dei senesi (4/5 da 2 e 3/6 da 3) e l’uomo in più per un Binella orfano ancora di Bruttini. Dopo lo sbandamento iniziale, la VisMederi si rimette in carreggiata raggiungendo la parità al 14’ sul 14-14. Poi Nepi e ancora Rosa innescano una serie di contropiedi e il Costone prova a staccarsi di dosso i marmiferi (26-18 al 17’), squadra giovane quella gialloblu, con il solo esperto Valenti a fare da chioccia a un gruppo di under 20. Prima della pausa lunga Manetti confeziona un’azione da 3, poi ecco la bomba di Benincasa per il 29-20 del 18’. Il Costone però continua a soffrire ai rimbalzi, mentre Carrara sembra non digerire la zona ordinata da PF Binella. Si riparte dopo il tè con la VisMederi che acquista sempre più confidenza nei confronti degli avversari che al 27’ devono incassare il doppio svantaggio grazie a una bomba che Zani innesca a fil di 24” (40-29). Il +13 alla 3^ sirena fa da viatico al +15 firmato da Benincasa al 31’, poi qualcosa si inceppa e Carrara, anch’essa a zona, ne approfitta per tornare a -6 (51-45 al 34’), ma i canestri di Nepi, Corzani e le triple di Rosa ridanno ossigeno alla VisMederi che mette in ‘provetta’ i primi 2 punti stagionali.
R.R.