di aprile 2016

SI SVOLGERA’ IL 25 E 26 MAGGIO LA 4° EDIZIONE DEL TORNEO MISTO 3 on 3 CHE QUEST’ANNO E’ DEDICATO AD “ANNINA DELLA NEVE”

28/04/2016

C-SILVER- VISMEDERI 82 - FUCECCHIO 66

25/04/2016

UISP Femminile- GARA-3 FATALE PER LE ‘CITTE’ DEL COSTONE.

25/04/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE VISMEDERI COSTONE vs FUCECCHIO

23/04/2016

Costone News

21/04/2016

ESO- MENS SANA ‘VERDE’ - SYNERGIE COSTONE: 41-46

20/04/2016

C-SILVER- GALLI 82 - VISMEDERI COSTONE 94

18/04/2016

CAMP ESTIVI AL PALAORLANDI

15/04/2016

U13M - VIRTUS SIENA – VISMEDERI COSTONE SIENA: 57-38

15/04/2016

UISP Femminile- BALONCESTO FIRENZE – COSTONE SIENA: 46-48

15/04/2016

C-SILVER- BRUTTO COLPO AL GINOCCHIO PER COACH PF BINELLA

14/04/2016

U18B - VISMEDERI COSTONE SIENA – PALL. VIAREGGIO: 88-44

12/04/2016

Teatro- GRANDE SUCCESSO PER IL DEBUTTO DELLO SPETTACOLO TEATRALE “UN MANTELLO BLU CIELO”

12/04/2016

U13M - VISMEDERI COSTONE 77 - GROSSETO 52

12/04/2016

C-SILVER- VISMEDERI 69 - PESCIA 76

11/04/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE PESCIA vs VISMEDERI COSTONE

10/04/2016

Costone News

08/04/2016

ESO- COSTONE SIENA – MENS SANA: 31-26

08/04/2016

U20M - VISMEDERI COSTONE SIENA - FIDES MONTEVARCHI: 58-83

07/04/2016

U18F- IL COSTONE SI AGGIUDICA IL TORNEO DI CESENATICO SFIDANDO AVVERSARI DI ALTO LIVELLO

05/04/2016

C-SILVER- VISMEDERI COSTONE 55 - SBA AREZZO

04/04/2016

U13M- PALL. PIOMBINO – VISMEDERI COSTONE SIENA: 38-55

04/04/2016

I FUNERALI DI ALDO RICCI AL RICREATORIO PIO II - COSTONE

04/04/2016

Teatro-Musical: "UN MANTELLO BLU CIELO"

04/04/2016

C-SILVER- PRESENTAZIONE COSTONE vs AREZZO

02/04/2016

E’ SCOMPARSO ALDO RICCI, IL PRESIDENTISSIMO DEL COSTONE

01/04/2016

ALDO RICCI CI HA LASCIATO. TUTTO IL COSTONE E' IN LUTTO.

01/04/2016

C-SILVER- GALLI 82 - VISMEDERI COSTONE 94

Basket Serie C Silver
STOCCATA VINCENTE PER I MOSCHETTIERI DELLA VISMEDERI
82-94

OTI GALLI TERRANUOVA: Tello 31, Dolfi 10, Baldi 22, Malacario 11, Bianchi 5, Biccucci 3, Malile, Merico, Gironi, Barbieri. All. Baggiani.
VISMEDERI COSTONE SIENA: Benincasa 23, Nepi Al. 23, Manetti 22, Corzani 8, Catoni, Nepi An. 12, Rosa 2, Savelli 4, Zani, Fattorini ne. All. Binella.
ARBITRI: Marinaro e Corso.
Parziali: 21-15, 39-32, 57-51.

Torna a vincere la VisMederi Costone e lo fa ancora in trasferta, sul campo dell’Oti Galli che all’andata approfittò dell’infortunio occorso ad Alessandro Nepi per violare il PalaOrlandi. Questa volta però nulla ha ostacolato la cavalcata vincente dei ragazzi di Binella che con un finale travolgente sitle ‘uno per tutti, tutti per uno!’ hanno letteralmente imbambolato i padroni di casa. Il merito di questo successo va attribuito a tutto il gruppo, giovani compresi, ma in particolare ai 3 moschettieri (Benincasa, Alessandro Nepi e Manetti) che nelle battute conclusive hanno rifilato delle stoccate micidiali alle guardie di coach Baggiani. Ma andiamo con ordine: prima frazione all’insegna dell’equilibrio, ma con i senesi un po’ in difficoltà sul pressing avversario che costa loro il -6 alla prima sirena. Manetti inizia la gara sbagliando una facile occasione da sotto, poi però si riscatta (e come!) iniziando a duellare da sotto e per le linee esterne con gli spadaccini di Terranova. A lui va riconosciuto il merito di aver tenuto alto il vessillifero gialloverde anche nei momenti più difficili. Il Costone prende le misure al pressing del Galli e al 15’ ribalta la situazione viaggiando sul 22-28. A questo punto sale in pedana Tello che colpendo di spada e fioretto infligge un parziale tutto suo di 17-0 (!) a una VisMederi incapace di reagire. E’ forse questo il momento più difficile per Benincasa e compagni che sembrano accusare il colpo (39-30 al 19’). Anche dopo la pausa lunga Terranova sembra intenzionata a chiudere la partita, trovando delle facili conclusioni da sotto con Malacario servito a dover (44-34 al 23’). Alessandro Nepi è guardato a vista, allora ci pensa il fratello Andrea, per tutti ‘Nepino’ a elettrizzare il gioco con delle conclusioni da fuori e con degli affondi vincenti che arrivano fino al cuore della difesa biancorossa; per lui 12 punti sorseggiati in un calice dolcissimo. Anche Savelli, alla sua seconda apparizione stagionale, entra e contribuisce con 2 spavalde invenzioni alla causa gialloverde, sacrificandosi anche ai rimbalzi, tanto che al 27’ il gap è quasi annullato (51-49). Costone a zona nell’ultimo quarto che a metà dell’azione si trasforma in una individuale: questo continuo e repentino cambio di difesa, manda in confusione totale Dolfi e compagni che dopo il 61-56 del 34’ sono costretti a subire il ritorno micidiale dei giocatori della VisMederi che con grande slancio costruiscono in appena 4’ un incredibile parziale di 11 a 26. Manetti prosegue a risultare incisivo nonostante i falli a carico, ma sono le bombe a orologeria di Alessandro Nepi a far esplodere l’entusiasmo gialloverde. Poi arriva anche la staffilata di Corzani e le giocate multiple di Benincasa, il tutto condito da una precisione millimetrica dalla lunetta per i moschettieri della VisMederi, per nulla intimoriti dagli ultimi colpi di sciabola dei valdarnesi. I falli sistematici prolungano il duello in maniera inesorabile, ma alla fine niente e nessuno può impedire ai ragazzi di Binella di far giungere alto il loro grido di vittoria.
R.R.