di maggio 2016
ESO- SYNERGIE COSTONE CAMPIONE PROVINCIALE ESORDIENTI

BASKET - Campionato Esordienti

SYNERGIE COSTONE – BASKET POGGIBONSI: 32-25 (Parziali 6-5, 14-10, 19-21)

SYNERGIE COSTONE SIENA: Castillo 6, De Martino 5, Vigni, Grazzini, Maggiorelli, Bandini, Tognazzi 6, Tassini 4, Piattelli 6, Nannetti 2, Prisco 3, Trezzi. All. Rosa.
BASKET POGGIBONSI: Caniglia 14, Ravenni 2, Cerone, Monti, Tognelli, Fabbri, Brunamonti 2, Puccetti 2, Fornai 2, Ciampolini 3, Grassini, Ruotolo. All. Isirdi.
ARBITRO: Gabriele Federico.

Battendo Poggibonsi per 32-25 al termine di una gara assai combattuta, la formazione Esordienti della Synergie Costone si laurea Campione Provinciale di Categoria. Era necessario sconfiggere i leoni giallorossi per portare a compimento un’annata dove i ragazzi di Giovanni Rosa e del suo assistente Alessandro Nepi hanno fatto registrare un solo passo falso, nella seconda fase in occasione della trasferta di Colle Val d’Elsa. Per il resto i ragazzi della Piaggia hanno inanellato una serie infinita di vittorie, l’ultima delle quali maturata al PalaOrlandi di fronte a un numeroso pubblico. Che Poggibonsi avrebbe dato battaglia c’era da aspettarselo, infatti i ragazzi di Isirdi battendo i senesi con uno scarto di almeno 14 punti, avrebbero vinto il Campionato, un’impresa difficile, ma non impossibile che a un certo punto della gara è sembrata anche fattibile. Prima frazione dove si è capito che entrambe le squadre erano scese in campo assai contratte e tese per l’importanza della posta in palio e il parziale di 6-5 alla prima sirena lo sta a dimostrare. Difese chiuse e molti errori in attacco, anche nella seconda frazione dove il Costone è apparso comunque più concreto. Squadre al riposo distanziate di 4 lunghezze, con i padroni di casa alle prese con le solite percentuali scadenti ai liberi; è nel 3° quarto che gli ospiti si fanno minacciosi, piazzando un parziale di 5-11; Caniglia (mvp della gara) trova il canestro da tutte le posizioni, mentre la Synergie fa fatica a impostare la manovra offensiva. Time out richiesto dalla panchina senese sul 16-21 con tuoni e fulmini che contribuiscono a un parziale recupero. Il successo per i colori gialloverdi matura nell’ultimo periodo con un parziale di 13-4 che non lascia scampo ai giovani leoni di Poggibonsi. Gara sportivamente corretta, ben diretta dal giovane arbitro Gabriele Federico. Al termine è esplosa tutta la gioia della squadra costoniana che si è ritrovata negli spogliatoi a esultare sotto una doccia di spumante.