di marzo 2018

Basket - VISMEDERI, UNA SETTIMANA DI PASSIONE, MENTRE PER IL DRAGO E LA FORNACE E’ GIA’ PASQUA PIENA

30/03/2018

COSTONE BASKIN - LA SYNERGIE HA ENERGIE DA VENDERE

26/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI RINUNCIATARIA, LA MELORIA DILAGA 97-79

26/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE CALA IL POKER DI VITTORIE

26/03/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI CERCA A LIVORNO CONTRO LA MELORIA BASKET 2000 IL LASCIAPASSARE PER I PLAY-OFF

23/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE ALL’ULTIMO APPUNTAMENTO CASALINGO DELLA STAGIONE.

23/03/2018

Serie C Silver - VISMDERI, E’ INIZIATA LA VOLATA FINALE IN VISTA DEI PLAY-OFF,

21/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE: FINALE IN CRESCENDO

21/03/2018

Serie B femminile - FLORENCE vs COSTONE 51-55

19/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI KO A CARRARA

19/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI, DOPPIO TURNO IN TRASFERTA

18/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE IN TRASFERTA A FIRENZE

18/03/2018

Campionato Toscano - Baskin IL COSTONE BASKIN E’ MAGICO, ECCO ARRIVARE LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA E IL PRIMATO IN CLASSIFICA

13/03/2018

AQUILOTTI 2007 DELLA SYNERGIE COSTONE IN EVIDENZA AL TORNEO CICCARELLI

13/03/2018

Serie C Silver - RINASCITA VISMEDERI, DEMOLITA LA CAPOLISTA SAN VINCENZO

12/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE METTE IN GINOCCHIO IL JOLLY ACLI LIVORNO 54-40

12/03/2018

Basket Serie C Silver ECCO LA CAPOLISTA SAN VINCENZO: VISMEDERI OBBLIGATA A VINCERE

09/03/2018

Basket Serie B femminile IL DRAGO E LA FORNACE IN ATTESA DEL JOLLY ACLI LIVORNO

09/03/2018

IL COSTONE OSPITE NELLA CONTRADA DELLA TORRE

08/03/2018

Serie C Silver - FRANCESCO BRACCAGNI E’ IL NUOVO ALLENATORE DELLA VISMEDERI COSTONE

06/03/2018

Serie C Silver - BINELLA RASSEGNA LE SUE DIMISSIONI DA CAPO ALLENATORE DELLA VISMEDERI COSTONE SIENA

05/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE TORNA A VINCERE ESPUGNANDO FIRENZE

05/03/2018

Basket Serie C Silver VISMEDERI, TERZO KO DI FILA

05/03/2018

Basket Serie C Silver VISMEDERI, TERZO KO DI FILA

PER LA SQUADRA DI BINELLA I PLAY-OFF SI ALLONTANANO. CON L’OTI GALLI I GIALLOVERDI INIZIANO BENE, MA POI SI PERDONO, FINO ALLA RESA COINCLUSIVA. BRUTTINI NE SCRIVE 33 A REFERTO, MA NON BASTANO PER INTERROMPERE LA STRISCIA NEGATIVA
82-72

Parziali: 22-22, 46-34, 64-49
OTI GALLI TERRANUOVA B.NI: Capponi 6, Dolfi L. 13, Baldi 12, Mascherini 7, Bartoli 2, Neri 21, Barbieri 2, Dolfi A., Baglioni 3, Malacario 16, Falcioni ne, Merico ne. All. Baggiani
VISMEDERI COSTONE SIENA: Ricci 5, Benincasa 6, Bruttini 33, Tognazzi 16, Chiti 2, Cessel 2, Spampani 4, Nepi 3, Mini 1, Catoni, Giannini, Fattorini ne. All. Binella
ARBITRI: Carlotti e Venturini

La Vismederi si complica notevolmente la vita perdendo la terza partita consecutiva, anche questa un confronto diretto, e peggiorando sensibilmente la classifica. Adesso la squadra di Binella, oltre a vedersi superata nelle posizioni, detiene anche con tutte le formazioni che la precedono, il confronto diretto a sfavore. Eppure con l’Oti Galli, l’ultima a fare inciampare la compagine senese, la Vismederi non aveva iniziato male, facendo credere nell’impresa. Binella deve rinunciare a Bonelli e a Manetti, dentro dunque Ricci nello starting five che imprime da subito un buon ritmo al gioco costoniano, tanto che i gialloverdi fanno registrare l’8-16 del 5’. Ma le buone notizie finiranno ben presto: i valdarnesi aggiustano la mira e da oltre l’arco impattano sulla 1^ sirena. Dopodiché la Vismederi sprofonda lentamente, con la difesa che ancora una volta non dà le giuste garanzie. E’ così che al 14’ l’Oti si porta sul 33-26, che diventa un 44-30 al 18’. Baggiani ingabbia i senesi con una difesa a zona e per la Vismederi tutto si complica. Il +12 dell’intervallo non preannuncia nulla di buono e infatti Malacario e compagni proseguono anche nella 3^ frazione a tenere sotto controllo gli avversari (60-46 al 28’). Il +15 della 3^ sirena sembra già una sentenza, ma un barlume di speranza si riaccende grazie a Gigi Bruttini che inizia a macinare canestri su canestri (16 punti in un amen) e partita che improvvisamente si riapre al 36’ sul 71-65. Ci sarebbe tutto il tempo per credere nella rimonta, ma l’Oti abbassa il ritmo, controlla il gioco, tenendo a debita distanza la Vismederi. Alla tripla di Nepi nell’ultimo giro di lancette (79-72), risponde subito Neri che dalla parte opposta rende la pariglia, inchiodando il risultato sull’82-72 finale.
R.R.