di marzo 2018

Basket - VISMEDERI, UNA SETTIMANA DI PASSIONE, MENTRE PER IL DRAGO E LA FORNACE E’ GIA’ PASQUA PIENA

30/03/2018

COSTONE BASKIN - LA SYNERGIE HA ENERGIE DA VENDERE

26/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI RINUNCIATARIA, LA MELORIA DILAGA 97-79

26/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE CALA IL POKER DI VITTORIE

26/03/2018

Serie C Silver - LA VISMEDERI CERCA A LIVORNO CONTRO LA MELORIA BASKET 2000 IL LASCIAPASSARE PER I PLAY-OFF

23/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE ALL’ULTIMO APPUNTAMENTO CASALINGO DELLA STAGIONE.

23/03/2018

Serie C Silver - VISMDERI, E’ INIZIATA LA VOLATA FINALE IN VISTA DEI PLAY-OFF,

21/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE: FINALE IN CRESCENDO

21/03/2018

Serie B femminile - FLORENCE vs COSTONE 51-55

19/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI KO A CARRARA

19/03/2018

Serie C Silver - VISMEDERI, DOPPIO TURNO IN TRASFERTA

18/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE IN TRASFERTA A FIRENZE

18/03/2018

Campionato Toscano - Baskin IL COSTONE BASKIN E’ MAGICO, ECCO ARRIVARE LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA E IL PRIMATO IN CLASSIFICA

13/03/2018

AQUILOTTI 2007 DELLA SYNERGIE COSTONE IN EVIDENZA AL TORNEO CICCARELLI

13/03/2018

Serie C Silver - RINASCITA VISMEDERI, DEMOLITA LA CAPOLISTA SAN VINCENZO

12/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE METTE IN GINOCCHIO IL JOLLY ACLI LIVORNO 54-40

12/03/2018

Basket Serie C Silver ECCO LA CAPOLISTA SAN VINCENZO: VISMEDERI OBBLIGATA A VINCERE

09/03/2018

Basket Serie B femminile IL DRAGO E LA FORNACE IN ATTESA DEL JOLLY ACLI LIVORNO

09/03/2018

IL COSTONE OSPITE NELLA CONTRADA DELLA TORRE

08/03/2018

Serie C Silver - FRANCESCO BRACCAGNI E’ IL NUOVO ALLENATORE DELLA VISMEDERI COSTONE

06/03/2018

Serie C Silver - BINELLA RASSEGNA LE SUE DIMISSIONI DA CAPO ALLENATORE DELLA VISMEDERI COSTONE SIENA

05/03/2018

Serie B femminile - IL DRAGO E LA FORNACE TORNA A VINCERE ESPUGNANDO FIRENZE

05/03/2018

Basket Serie C Silver VISMEDERI, TERZO KO DI FILA

05/03/2018

Serie C Silver - VISMDERI, E’ INIZIATA LA VOLATA FINALE IN VISTA DEI PLAY-OFF,

TRAGUARDO DIFFICILE, MA NON IMPOSSIBILE. NEL MIRINO C’E’ MONTEVARCHI CHE GODE PERO’ DI UN CALENDARIO ASSAI PIU’ FAVOREVOLE
La Vismederi si è giocata a Carrara una delle due chance a disposizione per staccare il biglietto in vista dei play off. A questo punto non rimane che sperare in un colpaccio a Livorno contro la Meloria che a dire il vero sta dimostrando di essere squadra in ottima salute, forte dei suoi 26 punti e di un 5° posto in classifica che praticamente equivale a un passaggio virtuale alla seconda fase. Contro l’Audax la pattuglia del nuovo comandante Braccagni non ha saputo ripetere la bella prova espressa nel turno precedente contro la capolista San Vincenzo; la squadra ha mancato di lucidità soprattutto in fase di impostazione, contro una difesa a zona ben orchestrata dagli avversari che in pratica ha bloccato le penetrazioni da parte dei gialloverdi, costretti a offendere perlopiù dalla distanza. E poi ci sono le percentuali al tiro che stridono fortemente; un 37% da 2 che dovrà essere assolutamente migliorato in vista dei prossimi impegni. Sul fronte rimbalzi, l'apporto di Andrea Cessel ha notevolmente migliorato i numeri: per lui anche nello scorso turno, 11 catture, 7 delle quali offensive, il che non è poco. Il discorso play-off, anche se complicato, è ancora tutto da giocare: c’è Montevarchi nel mirino dei senesi, formazione che dovrà essere affrontata subito dopo la pausa pasquale nella penultima giornata di campionato. Ma vediamo il cammino di Vismederi e Fides Montevarchi da qui al termine della prima fase: la compagine costoniana giocherà la prossima a Livorno, poi in casa con Monterachi e l’ultima ad Arezzo; Montevarchi invece riceverà nel prossimo turno l’Audax Carrara, poi ecco la trasferta senese contro il Costone, per chiudere in casa contro la Meloria Basket; due gare casalinghe che potrebbero significare molto per Montevarchi. Una cosa è certa, la Vismederi nello scontro diretto non potrà permettersi passi falsi e nel contempo migliorare anche la differenza canestri che all’andata vide i senesi soccombere per un solo punto.
R.R.