di dicembre 2019
LANCIA UN PELUCHES E FAI FELICE UN BAMBINO CHE SOFFRE

1° TEDDY BEAR TOSS AL COSTONE IN OCCASIONE DELLA PROSSIMA GARA DI SERIE B TRA IL DRAGO E LA FORNACE E LA NUMBER 8 DI SGV
Il Teddy Bear Toss, che sta spopolando in molti impianti sportivi, consiste nel lancio di orsetti peluches sul campo di gioco. L’idea risale al 1993 e fu ideata dai Kamloops Blazers, una delle principali squadre di hockey giovanile della federazione canadese, ma da allora è diventata popolare tra le tifoserie di varie discipline sportive a livello internazionale. In Italia è stata per la prima volta attuata nel 2014 dalla Pallacanestro Trieste. Nulla di più semplice e intuitivo: al primo gol, o al primo canestro, durante i festeggiamenti, i tifosi lanciano peluche dagli spalti che vengono raccolti per poi essere donati a ospedali, cliniche o associazioni che ne faranno dono ai bambini ricoverati nei vari reparti o tra le famiglie più bisognose. Il Costone Femminile ha pensato di realizzare questo particolare evento a scopo benefico, in occasione della prossima gara casalinga di serie B che si giocherà domenica 22 dicembre, avversaria di turno la Number 8 di S.Giovanni Valdarno. I peluches, che potranno anche non essere orsetti, ma che dovranno essere in ottimo stato, saranno poi raccolti e donati al Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Santa Maria alle Scotte di Siena. < E’un piccolo, ma significativo gesto di vicinanza nei confronti di tutti quei bambini che soffrono a causa di tante malattie – afferma Chiara Bozzi, vice presidente della Società – e che vuole coinvolgere tutte le famiglie dei nostri tesserati, con le nostre bambine in testa. L’appuntamento quindi è per domenica 22 al PalaNannini, alle ore 17,45. Inoltre nel pomeriggio, a partire dalle 16, si terrà la Festa del Minibasket Femminile con partita e giochi vari, a seguire ricca merenda per tutti.>
R.R.