di gennaio 2020
Serie B femminile - LA SPEZIA 47 - COSTONE 61

IL DRAGO E LA FORNACE CONDISCE CON LA SPEZIA IL PRIMO SUCCESSO DELL’ANNO
VITTORIA ESTERNA PER LE RAGAZZE DI FATTORINI CHE INIZIANO ALLA GRANDE IL NUOVO ANNO

BASKET LA SPEZIA: Maiocchi 9, Candelori, Tronfi 7, Moretti 3, Giaroli 2, Gioan 5, Moprselli 20, Venturini 1, Pierloni, Ravani. All. Bertelà
IL DRAGO E LA FORNACE COSTONE: Sardelli 12, Poletti 14, Renzoni 2, Bonaccini 8, Sabia 8, Bianconi 1, Dragoni 16, Dragone, Ginanneschi, Corti ne, Nanni ne. All. Fattorini
ARBITRI: Mannocci e Primavori
Parziali: 19-16, 28-37, 40-49

Nonostante un inizio di partita piuttosto complicata, con le padrone di casa molto autoritarie in campo, il Drago e la Fornace ritorna dalla trasferta di La Spezia con i primi 2 punti del 2020. Ma c’è voluta tutta la pazienza delle costoniane per avere la meglio sulle avversarie in un confronto molto lottato che ha visto le ragazze di David Fattorini autrici di una 2^ frazione da capogiro (9-21), dove in pratica è stato costruito un vantaggio che ha consentito al gruppo di gestire la seconda parte della gara a proprio piacimento. Senza Pierucci, fermata dall’influenza, è toccato a Sabia sgomitare nel pitturato; buona la sua prova, così come quella di Sardelli, Poletti e Dragoni, un trittico questo in doppia cifra che ha letteralmente sgominato la difesa avversaria. Dopo il -3 alla prima sirena, il Drago e la Fornace ha serrato le fila chiudendo all’intervallo sul +9, divario mantenuto anche al termine della 3^ frazione. Poi nell’ultimo quarto, Bomaccini e compagne hanno controllato al meglio, agendo a fianco anche delle seconde linee che non hanno assolutamente demeritato.