di ottobre 2007
SerieC1 - Oristano 62 - Costone 88
COLPO ESTERNO DELLA CONSUMIT COSTONE
IN TERRA SARDA CONTRO ORISTANO
62-88
BASKET ORISTANO: Doro 7, Pisanu 1, Casula 9, Diedhdou 13, petricca 8, Gallarato, Pitzalis 2, Rosas 2, Lobina 10, Diaz 11. All.Gallarato.
CONSUM.IT COSTONE SIENA: Braccagni 10, Martina 22, Gambelli 21,  Franceschini F. 11, Spinelli 8, Cournooh 10, Franceschini N 4, Savone 2, Benincasa 1, Giannini. All. Ricci.
ARBITRI: Pirastru e Vermiglio.
Note: parziali (22-24, 39-47, 47-66)
La Consum.it, corsara in terra sarda, incrementa la propria classifica con 2 punti preziosi conquistati sul campo di Oristano, insediandosi così al secondo posto in classifica a ridosso del due di testa composto da Perugia e Monsummano. La svolta della gara è avvenuta nella terza frazione, dopo un primo quarto assai equilibrato; nella seconda frazione di gioco i senesi, orfani di Niccolò Sensi influenzato, sono stati abili a trovare la via del canestro, grazie alle performance di Martina e Gambelli, supportati da Braccagni, Pippo Franceschini e Cournooh, i quali sia in difesa che in attacco, hanno fornito un’ottima prova. La Consum.it va al riposo con 8 lunghezze a proprio favore, vantaggio che viene decisamente incrementato alla ripresa del gioco ed è qui che matura per i giallo-verdi il break vincente grazie ad una super difesa individuale che concede solo 8 punti agli avversari. Sul 47 a 66 la partita non ha più storia ed il Costone chiude in scioltezza l’incontro. Bene anche l’unico lungo a disposizione di Daniele Ricci che in attesa del rientro di Loriga, si affida a Spinelli il quale non ha affatto demeritato. <Sono soddisfatto di questa prova – ha commentato il tecnico senese – in quanto la squadra ha saputo esprimersi con efficace convinzione. La difesa ha concesso veramente poco, mentre in attacco abbiamo trovato ottime soluzioni al tiro. Stiamo crescendo, in attesa di essere al completo.> Roberto Rosa
.
.
Una vittoria di grande carattere quella conquistata dalla Consum.it Costone sul campo di Oristano. Nonostante l’assenza di Loriga, che non fa più notizia, ma che comunque priva la squadra di Ricci da inizio stagione di una pedina fondamentale e di centimetri indispensabili, e con Niccolò Sensi che ha dato forfait all’ultimo minuto a causa di uno stato febbrile, i gallo-verdi hanno tenuto il campo in maniera esemplare fin dalle battute iniziali, riuscendo a proporsi al meglio in fase di finalizzazione, grazie alle ottime percentuali di realizzazione di Martina (top-score dell’incontro con 22 punti), giocatore che sta attraversando un ottimo periodo di forma, e di Gambelli (21) che sembra essersi definitivamente inserito nei meccanismi di gioco costoniani. Ma la squadra, nel suo insieme, ha girato alla perfezione, chiudendo il match già nella terza frazione, grazie ad una individuale che non ha lasciato scampo agli avversari. Nell’ultimo quarto poi i senesi hanno controllato il gioco a loro piacimento, chiudendo con un +26 abbastanza eloquente. Oristano rimane fermo dunque a quota 0, mentre i senesi salgono a 6 punti in classifica, a ridosso delle prime. Adesso il calendario obbliga la Consum.it ad un’altra trasferta in quel di Reggello, formazione appaiata al Costone, che nello scorso turno si è tolta il lusso di violare il campo di Figline.