di ottobre 2007
A2 Femminile - Costone sconfitto a Battipaglia
di Robertro Rosa
Deluso e un po’ arrabbiato; questo lo stato d’animo di David Fattorini, coach della Consum.it Costone, all’indomani dell’incredibile sconfitta di Battipaglia, giunta al termine di una gara che la formazione senese aveva condotto fino a quel momento a proprio piacimento. Invece le padrone di casa, proprio nelle battute conclusive, hanno saputo imprimere un ritmo sostenuto al quale le senesi non sono state in grado di opporre una valida resistenza. Il parziale di 25-12 a favore della Carpedi,  la dice lunga sul calvario che le costoniane hanno vissuto nell’ultima frazione di gioco; si parla di un calo fisico, ma anche mentale, cha ha fatto sì di innescare una reazione incontrollata che ha portato alla debacle finale. E pensare che la squadra di Fattorini era riuscita proprio in avvio di gioco ad intimorire le avversarie con un perentorio 11-26, ma che poi è stato pagato a caro prezzo. Nonostante le buone prove di Balestra, che sta dimostrando di essere già in un buona forma, e di Vengryte che rispetto a domenica scorsa ha già migliorato la propria performance, la Consum.it ha difettato soprattutto in difesa, non riuscendo a contenere le folate offensive delle calabresi; è un aspetto questo sul quale la squadra dovrà lavorare assiduamente, in quanto certe vittorie possono maturare soltanto se la difesa è in grado di girare al meglio. Ma non ci sarà molto tempo per riflettere in quanto per domenica prossima è in arrivo quel Pontedera che da tutti viene additato come la formazione super, costruita per fare il salto in A1 e che in Coppa di Lega hanno dato una severa lezione alle senesi, anche se quest’ultime erano prive di Vengryte.